Viaggio

Rientro a Ushuaia

Pin
Send
Share
Send


È la nave che viaggia o sono io? Vedo l'acqua in tutte le direzioni sotto un bel cielo blu completamente limpido.

Ho preso biodrammine dalle 18'00 di ieri E sembra aver funzionato. Sono riuscito a scendere a colazione nonostante le difficoltà nel camminare nei corridoi. La nave sembra di nuovo una nave fantasma. O meglio, a "lavatrice galleggiante".

Al quarto piano trovo una signora che vomita. Drake infuria di nuovo. I sacchetti "help" vengono restituiti in ogni angolo. Le sedie sono tornate giù. La doccia è di nuovo una "giostra". Non dimenticherò mai queste acque.


Dormi, nessuno ha dormito molto bene. Tutto scricchiola. Nel silenzio spettrale della nave quel suono cupo della ringhiera riappare quando le onde tagliano. Suono che ho già registrato di nuovo.

Anche se sto bene, non voglio forzare. Salgo sulla cuccetta per guardare il secondo film del viaggio. Ho portato molti film sul portatile perché sono venuto da solo e ho visto il primo ieri sera. Questo mi dice molto.

Domenica 13 dicembre
20'21, Drake Pass
A 64º 13 'O, 61º 26' S

il il mare è molto più placido questo pomeriggio Certo, il sole è scomparso.

Viaggiamo a 13 nodi sulla strada per Usuahia, e sebbene ci siano venti di forza 7, quando si colpisce di fronte alla nave, gli shock sono meno evidenti, non come se stessero andando

Sono andato a mangiare senza problemi e ho visto di nuovo valzer e valzer albatro dalla cima della nave. È piuttosto uno spettacolo.


La cena è stata altrettanto piacevole. Manel ci ha invitato in un'altra Rioja, prima di risalire per salutare la giornata. Sembra quello gli Yubartas hanno deciso di dire addio. Una mezza dozzina di spettacoli accompagnano la nave emettendo i suoi "sbuffi" a distanza di sicurezza. Abbiamo solo bisogno delle sirene ... hehehe. Josep "Papa-pollo" e Angela "Mama-pollo" mi accompagnano


Ora prenderò l'ultima biodramina e andrò a letto. C'è ancora 1 giorno e mezzo di navigazione

Isacco, dal passo di Drake

Video: Da Ushuaia a Bogotà in bicicletta, il progetto di vita solidale di una famiglia di Treviso (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send