Viaggio

Il concetto Maya di paradiso

Pin
Send
Share
Send


La parola è detta "paradiso" come quel concetto utopico che è considerato il luogo ideale sulla Terra. Nei tempi antichi considerato il Giardino dell'Eden, e oggi facendo riferimento a quei luoghi davvero meravigliosi che tutti sogniamo quando immaginiamo di "scomparire", ma ... qual è il vero paradiso?

Se chiedessimo a Paula, non ci sarebbero voluti 3 secondi per rispondere. Per lei Maldive Era un prima e un dopo e lui risponde al 100% alle sue preghiere, soprattutto perché unisce la parte di isolamento che molti di noi cercano con meraviglia naturale, rilassamento o conforto. Per altri, posti come Isole Mauritius, Seychelles, Zanzibar o destinazioni caraibiche vicine come Cuba, Repubblica Dominicana o bahamas Potrebbero benissimo essere designati con quell'aggettivo, specialmente per la parte relativa al rilassamento e ai servizi. Il nostro passaggio attraverso Mari del Sud Ci ha anche lasciato dei paradisi davvero notevoli, specialmente in Vava'u (Tonga) o gli isolotti-paesi perduti di kiribati o Tuvalu, forse più racchiuso nella parte di isolamento. Oggi, tuttavia, torniamo ai Caraibi messicani, il paradiso del "vero all-inclusive"


Silvi non ha resistito alla tentazione. Sebbene il solito "jet-lag" ci svegliasse presto, quell'amaca sul balcone delle nostre stanze lo stava urlando. Mentre Isacco è sceso a vedere per la prima volta la spiaggia, proprio di fronte alle nostre ville, quella che ci accompagnerà nei prossimi 14 giorni del nostro particolare "paradiso"


 

È abbastanza ventoso. Resti di una tempesta tropicale che è passata in questi giorni prima del nostro arrivo e che abbiamo ascoltato ieri, si sentono ancora sulla costa. Certo, cosa ci aspetta una piccola spiaggia di 800 metri di sabbia bianca e diverse tonalità di blu!

Grand Palladium, un'estensione della natura

Ieri sera siamo andati a letto con l'idea che non eravamo in un enorme villaggio turistico, ma che questo posto rappresentava qualcosa di oltre. Oggi abbiamo confermato quell'idea al momento in cui abbiamo cercato la nostra prima colazione.

il Grand Palladium Resort & Spa non è un hotel (ARTICOLO COMPLETO di alloggio QUI), è un'estensione di un'enorme mangrovia costruita su 1.200.000 m2 di natura, di chiara vocazione ecologica, di giardini e sentieri attenti, vegetazione lussureggiante e integrazione con l'ambiente.


 

1.500 camere distribuite su 5 complessi (Kantenah, dove siamo nelle sue suite, Colonial, White Sands, Riviera e Yucatan Suites) dove tutti i clienti hanno accesso a tutti i servizi e le strutture di questa enorme "città", la porta della Riviera Maya.

A questo dobbiamo aggiungere 23 bar, 5 piscine d'acqua dolce, 2 piscine con lago, 1 piscina con acqua di mare, 4 hall, due grandi teatri, un coccodrillo, un centro benessere e fitness, un parco giochi, un lago con fenicotteri, una discoteca, un centro sportivo con accesso a Internet, varie strutture sportive (2 campi da calcio, diversi campi da tennis o paddle tennis, un mini-golf ...), 8 ristoranti a tema (giapponese, mediterraneo, messicano, italiano, ...) e 5 buffet, uno dei quali sarà dove faremo colazione (in Costa Azzurra).


Raggiungi il La zona di White Sands e Riviera richiede di prendere uno dei trenini che collega la hall alla hall. Il motivo per cui siamo andati qui perché oggi è il tradizionale discorso di benvenuto in cui il grossista Travelplan Cerca di "vendere" le tue escursioni, spaventandoti per le auto a noleggio, le agenzie locali di Playa del Carmen (in particolare alcune che hanno dovuto prendere una grande quota di mercato) e qualcos'altro. Almeno si assicurano già che i "furgoni" che circolano parallelamente alla costa siano "sicuri". Comunque, che caso! Qualsiasi somiglianza con la realtà è pura coincidenza e, a meno che tu non sia un "jolly", superi la pasta e non vuoi complicare il minimo "inizialmente" (sì, perdere tempo in più fermate per catturare e lasciare le persone in escursioni ) È meglio lasciarsi trasportare dall'improvvisazione e fare le cose in movimento.

Una volta confermato il tempo della nostra raccolta in 2 settimane, e Dopo aver ascoltato diverse battute ripetute e qualche raccomandazione "cattivo gusto", ti lasciamo con la tua "pantomima" e andiamo alla nostra "prima escursione" ... !!scopri il macro complesso in cui ci troviamo!!


 

Anche se è la più grande piscina lacustre della nostra zona, la zona di White Sands e Riviera ci fa già diventare denti lunghi. Una piscina con vasche idromassaggio, decine di lettini e un wet bar !! ... che sogniamo sempre. Javi e quelle ragazze di tequila per cominciare?

Ma la realtà va molto oltre. !! Canoe per circolare sul lago !! !! Barche interne che ti portano tra aree diverse !! !! un coccodrillo !!


 

Ieri quando abbiamo fatto il check-in ci hanno dato alcune carte blu che abbiamo appena usato. Sono quelli di asciugamani, che possiamo cambiare all'infinito durante il nostro soggiorno, ma non possiamo perderli proprio come la carta (o ci farebbero pagare $ 40). Possono essere presi in molti luoghi (piscine, vicino alla spiaggia o nella piscina salata).

Anche la spiaggia inizia in questa zona, anche se la parte migliore è proprio di fronte alle nostre Suite Maya (!!! bieeeeeeeeeeenn !!!). Oggi ci aiuterà a comunicare con l'area di influenza di Kantenah e Colonial, non senza fermarci a qualche poster curioso. Stai attento a non calpestare le strisce? ¿? ¿? ¿?


 

E qual è il nostro destino? Non c'è dubbio ... Dovremo aprire le vacanze, giusto? !! A LA BARRA UMIDA!! dalla piscina del Kantenah-Colonial. Una tequila per iniziare?


Il sole non ci lascerà per il resto della giornata. La temperatura, 34 ° C, perfetta, anche se l'umidità è evidente e abbastanza ... Cosa possiamo chiedere di più?


 

Crema protettiva e bagnata ogni poco è quasi essenziale, soprattutto perché non resiste ... e meno con il nostro colore bianco - "stress" che continuiamo a portare. Vedrai quel cambiamento sulla via del ritorno!


 

il due piscine principali del Grand Palladium, sebbene sembrino identici, differiscono principalmente per una cosa. La prima cosa che mentre ha una profondità di 1,60 m, quella della White Sands-Riviera solo 1,20 m. Naturalmente, entrambi hanno vasche idromassaggio interne, getti d'acqua e wet bar per ordinare buoni cocktail.


Ciò che non ci aspettavamo di trovare, sebbene possa sembrare ovvio, è con Tutto il tipo di fauna selvatica che ci circonda. La piscina in questo momento è piena di! IGUANAS! Ci sono iguane in cerca di sole su tutti i lati ... sugli scogli, sulle passeggiate, sotto le nostre amache ...


 

No Javi, no! ... Non bevono mojito o pina colada, hehe ... Piccoli animali curiosi


Accanto alle iguane, oltre al coccodrilli o fenicotteri nei loro rispettivi recinti, possiamo trovare sciolti in tutto il complesso da tassi, scoiattoli, tutti i tipi di uccelli e alcuni animali curiosi chiamati koaties.


 

L'unico peccato è che sebbene questi insetti abbiano la loro dieta, diciamo che è "poco rispettato" dagli ospiti.


 

Lo dicevamo in prima battuta, il Grand Palladium Resort & Spa è una vera città costruita su una mangrovia, che fa condividere con noi tutti i suoi "abitanti". Il contrasto in pochi metri è davvero incredibile.


 

Il tramonto inizia ad arrivare dalle 19'00 e l'animazione viene rimossa. È ora di diventare "belli" per cena.

Ci sono due tipi di trenini, quelli che passano dalle lobby alle lobby e quelli che distribuiscono le persone ai villaggi. I primi hanno una certa regolarità, ma i secondi sono un po 'più occasionali e temiamo che in questi giorni saremo toccati dalla piccola camminata occasionale.


La mappa che ci hanno dato la scorsa notte non ci lascia questo primo giorno. Ed è molto necessario guidarci oggi ... è immenso! Ci sono voluti quasi 20 minuti per raggiungere la hall della Riviera, con l'idea iniziale di provare uno degli 8 ristoranti a tema distribuiti tra le diverse lobby (c'è una nona opzione che è la Punta Emilia di cui parleremo).


 

Se questo posto è fantastico di giorno, di notte si trasforma completamente Tutti i giorni della settimana Oggi, ad esempio, c'è una notte a tema messicano e l'intera area della Riviera è decorata in questo modo, con molti mercati locali che si aggiungono alle fontane e altri dettagli permanenti.


 

È proprio quel gusto per ogni dettaglio e l'illuminazione di laghi, ponti o piscine, che fa sembrare per un momento che siamo in un parco a tema.


 

!! Cambio di piani !! Qualcuno ha dimenticato i pantaloni lunghi nella villa! e non puoi entrare nei temi se non va "ben vestito" così ripeteremo il buffet "Kabbah" della Riviera al mattino (a mezzogiorno abbiamo mangiato nella piscina chiamata "The Great Blue")


 

Il gusto per la decorazione d'interni, oggi a tema messicano, non differisce affatto dall'esterno.


Tuttavia, il cambiamento del tempo ha ancora qualcosa di "grogis" e sebbene cerchiamo di rallegrarlo con qualche "tequilite", non possiamo impedire che cadano entro le 10 di sera.


Va da sé che gli orari qui cambiano rispetto all'usanza spagnola. Alle 7:30 o alle 8 inizia la giornata, mangiando intorno alle 13:00 o alle 14:00, anche se c'è chi inizia alle 12:00 e parte per la cena dopo le 20:00.

Sport, spiaggia e primo ristorante a tema

Sì ... corriamo! Che succede? Oggi, GIORNO 3 del viaggio, ci siamo organizzati per conoscere la palestra. Non sarà tutto mangiare e dormire ...

Quindi andiamo in esecuzione quasi 10 minuti per la SPA che si trova tra le lobby delle colonie e delle sabbie bianche. Poco più avanti c'è il centro sportivo, ma a questo punto oltre al centro estetico c'è una palestra e alcune sale massaggi (con prezzi abbastanza esorbitanti anche se il primo giorno ci hanno lasciato un bonus 2x1 per i primi tre).


Sebbene l'intenzione sia buona, non siamo durati più di 30 minuti prima di andare al buffet "La Hacienda" nella zona di Kantenah dove abbiamo fatto colazione. Oggi dobbiamo provare il Piccola spiaggia caraibica abbiamo il privilegio, giusto?


Se c'è qualcosa che ci ha stupito sono sempre i diverse sfumature di blu che cattura l'acqua in questi luoghi "paradisiaci" e il calore dell'acqua all'entrata. Piacere di conoscerti! Veniamo dalle acque della Galizia, dove la caviglia è attorcigliata fino a 180º una volta che l'hai messa in acqua e qui fino a quando non vuoi più andartene.


 

il La spiaggia del Grand Palladium si estende dalla zona della Riviera, sebbene quella zona sia piena di rocce e abbia sempre una bandiera rossa, alle nostre Suite Maya (la migliore area), passando attraverso l'area della piscina Kantenah dove si radunano più persone e ci sono più lettini.

Oggi il vento è completamente scomparso e fa di nuovo un sole di lusso. Chi ha detto che stava piovendo nei Caraibi ad agosto?


Trascorriamo la mattinata in questa zona, catturando un po 'più di colore, fino a quando la fame inizia a stringere e ci avviciniamo all'area della piscina. Mentre le ragazze danno lo "zumba" e la "salsa", Javi e Isaac preferiscono diventare "clienti abituali" del wet bar. Un'altra pina colada? !! invito!


 

Siamo rimasti colpiti dal fatto che, sebbene si supponga che ci siano circa 10.000 persone e 5.000 lavoratori in questa immensa terra, non c'è quasi alcun sentimento di agglomerazione. Dai, non ce n'è affatto, e non abbiamo mai problemi a prendere un'amaca, mangiare o cambiare gli asciugamani.


Dopo un "banale" in piscina, un pisolino improvvisato e tanto sole, il pomeriggio è quasi volato, quindi è tempo di fare una doccia e prepararsi per la nottee.

Le camere sono solitamente realizzate in due ore, una al mattino o a mezzogiorno e un'altra alla sera, dove ti lasciano un cioccolato quando vai a cena. A volte, e supponiamo che, a seconda delle punte che lasci, ti lascino una figurina con gli asciugamani. Oggi ha toccato un coniglio (ieri era un cigno)


 

Ragazzi con pantaloni lunghi? Oggi andiamo al "Dorado", un ristorante a tema americano nella zona coloniale.

Idealmente, i ristoranti tematici dovrebbero fermarsi alle 20'00 e chiedere una prenotazione. Il più delle volte ti daranno circa 20-40 minuti di attesa e un segnale acustico che assomiglia a un UFO, che puoi portare con te e si accenderà quando arriva il tuo turno. Questo è un buon momento per prendere un cocktail prima di cena e parlare un po 'con la famiglia, dal momento che, tranne per il WIFI a pagamento nelle camere, le lobby sono l'unico posto dove c'è una connessione internet, anche se piuttosto male.


 

Il "Dorado" è un ristorante abbastanza dispensabile. Un buffet di insalate gratuito è l'antipasto per una varietà di carni tra cui scegliere e un carrello che insegna ai dessert a dire addio. L'opinione generale è un "non più". Non lo consigliamo troppo.


L'area adiacente alla lobby coloniale è bellissima e vivace a quest'ora della notte. Uno spettacolo in teatro, una band accanto allo Sport Center, molte persone bevono cocktail di ogni tipo ...


 

... e a casinò di fortuna!! Javi, qualche "All In"?


!! Chicaas !! !! Chicaaas !! Dove vai tu Abbiamo finito ... ALL IN !! !! ALL IN !! Un altro tequilazo che cade a dormire meglio ...


 

A questo punto del secondo giorno abbiamo già provato di tutto, dalle tradizionali pina coladas alla sangria, daikiris, cosmopolita, mojitos, ecc ... ma se c'è qualcosa di tradizionale in Messico è, senza dubbio, la tequila di ogni tipo


È tempo di riposare, non senza menzionare che in questa zona del mondo troviamo un Vero "All Inclusive", in cui nessun tipo di bevanda o cibo ha un supplemento se non andiamo alle specialità offerte come aragosta o vini di grandi marchi.

Inoltre, tutto ciò che luccica non è oro, e sebbene siamo stati fortunati per il momento, abbiamo incontrato questa mattina una coppia di anziani che era molto incazzata a causa dei 4 giorni in cui erano stati, ieri è stato l'unico giorno che non ha piovuto (la conversazione È nato da una piccola pioggia che è caduta 20 minuti mentre abbiamo mangiato nel Great Blue della piscina).

SINTESI DEI GIORNI:

COCKTAIL:Cocoloco, mango daikiri, banamana, mojito, laguna blu, tequila, alba tequila, boom boom tequila, pina colada, sangria, daikiri al limone, cosmopolita
RISTORANTI:Kabah, El Gran Azul, La Hacienda, El Dorado (tema americano)
climatologia: Sol y Sol. 34 ° C durante il giorno e 20 minuti di doccia alle 14:00 del secondo giorno.

Domani continueremo a indagare e potremmo fare la nostra prima incursione fuori dal complesso per cambiare qualche soldo. Fino ad allora ... un'altra pina colada?


Javi, Paula, Silvi e Isaac, dalla Riviera Maya (Messico)

SPESE DI GIORNO2 E GIORNO3:60 MXN (suggerimenti)

Video: REBUS Egitto 04: da Cheope al 2012 dei Maya 14 (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send