Viaggio

Melchor Island, la Venezia dell'Antartide

Pin
Send
Share
Send


Già facendo colazione, ricevo un paio di e-mail, che il "radiocomando" mi porta nella stanza. Uno di loro che ricevo ogni giorno o ogni notte. Mi rende particolarmente eccitato. L'altro è nuovo, poiché nessuno conosce l'e-mail della nave, solo due persone. Certo, è il grande Elias, il grande motivatore del blog, che ci ha scritto che tutto stava andando bene e ci ha inviato i commenti che ci hai lasciato (a proposito, fallo ogni 3 o 4 giorni o mi rovini e metti l'argomento solo ed esclusivamente, ISAAC - ROOM 426, hahaha). Angela durante la lettura è stata spostata. Dice grazie mille a tutti. Come Josep e Manel. Io, la mia famiglia, i miei amici e la mia compagnia, diciamo loro di essere calmi, che sono grande, come sempre e che, senza dubbio, Mi sto godendo il viaggio della mia vita... non solo per quello che vedo ... ma per quello che sento. A proposito, anche se l'ho detto prima di venire, quindi non c'è dubbio. Dove si dice "FOTOAA" significa che ci sarà una foto, ma con l'EMAIL SATELLITARE qui, posso solo scrivere un testo semplice. Non riesco a leggerti, a mettere foto, a internet o altro. E questo è abbastanza, perché la tastiera è in russo ...

Avvertire l'altoparlante che osserva le balene! Nel Molchanov non ci sono gare nei padiglioni, né schiacciate per aver luogo. Siamo solo una cinquantina di spedizioni e ci sono 3 livelli e luoghi da vedere in tutte le direzioni.

Eccoli, ci sono Megattere o anche chiamate Yubartas, balene che raggiungono fino a 17 m (anche se sono state viste fino a 20 m) e 40 t di peso. Sono una specie protetta dal 1967 poiché ci sono a malapena 10.000 copie nel mondo. È un privilegio osservarli.




Basta ascoltare in silenzio il suo suono quando esce dall'acqua, mi fa venire in mente la moltitudine di storie di marinai che hanno sempre sentito. Lo Yubarta è forse l'origine del grandi miti di mostri marini e canti di sirene. Ancora oggi dicono che essere vicini a loro ti fa sentire disorientato, probabilmente a causa dei suoni emessi nel tuo respiro forte.



E così è, ascoltare in silenzio le balene che salgono e scendono nelle acque, è una vera gioia che ipnotizza chiunque. E che non abbiamo visto saltare questi bug. Manel l'ha fatto in Alaska, è fortunato.

Mercoledì 9 dicembre
13'14, Dallman Bay, Zodiak di Melchor Island
A 63º 00 'O, 64º 19' S

Ci sono, per me, molte Venecias nel mondo. C'è la vera Venezia, di cui tengo un piacevole ricordo anche se ultimamente non sento cose molto buone. C'è la Venezia del Nord, come chiamano Bruges. Nel VIAGGIO IN BURMA 2006 Ho incontrato un'altra Venezia, Lago Inle. Oggi ho saputo quella che ho letto chiamato la Venezia dell'Antartide.

Per la prima volta durante il viaggio, abbiamo sentito il vera crudezza dell'Antartide. La temperatura è molto diminuita e la sensazione termica è di -30 ° C, oltre a bufere di neve e neve in abbondanza. Il Natale è arrivato qui in anticipo. Piuttosto, è sempre Natale. Sarebbe un Natale senza neve ... Oggi ho deciso di mettere un altro livello da oggi vivremo una nuova esperienza. Non faremo "atterraggio" ma faremo due spedizioni a Zodiak, per poter raggiungere i luoghi più inesplorati.

L'avventura, perché è stata tale, diventa dura dall'inizio. Andare giù nello Zodiak è un calvario. Lì cerchi il tuo posto, ti ripari con i compagni e proteggi la telecamera con il petto cercando di evitare il suo congelamento.




Devo dire che, quando pensavo che nulla potesse sorprendermi, ci fu un momento in cui volevo piangere di nuovo. Lo zodiak confina con l'isola di Melchor dalla baia di Dallman dove Molchanov si è ancorato. Dal primo momento che vediamo moltitudine di sculture naturali, di diversi blu, toni e trame. Davanti ai nostri occhi, a soli 2 metri di distanza, sentiamo la cotta di uno di loro che la guarda scivolare contro l'acqua. È uno spettacolo indescrivibile. Non so come creare storie per provare ad esprimermi. E le foto non trasmettono tutto qui. È il fatto di non provare nulla, minuscolo, prima della grandezza di questa natura inospitale, dove sopravvivono solo pochi privilegiati. Esseri incredibili.




Continuiamo la passeggiata attraverso gli iceberg di grandi spigoli rotti dal vento, lungo strade circondate da spessi strati di ghiaccio. Sono veri canali. Ecco perché si chiama il Venezia dell'Antartide all'isola di Melchor. E non solo, all'interno, tutti i tipi di vita, anche Weddell sigilla meno di 3m.




Tornando all'estero, possiamo osservare grandi scogliere, dove cormorani, pinguini di ogni genere e petroli fanno la loro vita.



Le condizioni, già cattive in se stesse, si induriscono. Ha iniziato a bufera di neve molto più forte e la neve non si ferma. Adesso capisco un po 'di più, anche se solo parzialmente, cosa provavano i veri spedizionieri dell'inizio del XX secolo. La corsa per raggiungere il Polo Sud che è stata tentata tante volte e alla fine il norvegese Admusen è riuscito a strappare Scott. Ma soprattutto la storia dell'Endurance non mi lascia indifferente. In questo viaggio ho portato il libro in una delle versioni della storia, scritta da Caroline Alexander, intitolata "Catturato nel ghiaccio". Non l'ho finito, mi restano poche pagine che finirò in questi giorni, ma l'eroismo di Shackleton e 5 compagni mi ha lasciato raffreddato, per arrivare in una piccola barca con alcune provviste (fiammiferi, olio, razzi, fornello, sacchi a pelo , razioni alimentari, noci, biscotti, zucchero, latte in polvere, sale, acqua e ghiaccio) da Elephant Island a San Pedro Island, a !!! 1.300 km !! da lì, sotto tempeste, tempeste, freddo e ghiaccio. E l'hanno capito.


Andiamo a strati di cipolle (indossavano solo indumenti di lana), non abbiamo freddo ma le mani per la fotocamera vanno solo con guanti di seta e sono imbevuti. Li ho portati sull'orlo del congelamento.

Prima di tutto, quello che sto per dirti ora, specialmente la famiglia, voglio che tu inizi dalla base che non abbiamo superato il pericolo. Va bene? Delle 5 barche che partono da Molchanov, una volta terminata la rotta, torniamo di nuovo sulla nave che confina con Melchor Island. Il gruppo di 10 persone che salgono sulla mia barca è guidato da un marinaio russo. La nebbia è scesa molto e non si vede quasi nulla. L'intera barca è completamente silenziosa mentre, ad alta velocità, cerca di tornare alla nave. Tutti prendiamo le gambe come possiamo. Fa molto freddo e nevica sempre di più. Improvvisamente la barca si ferma. Alziamo la testa e vediamo il russo che cerca di mettersi in contatto con il Talkie con il Molchanov. La risposta, il silenzio. Ci guardiamo intorno e non vediamo alcun segno del resto dei lacha. Sono minuti tesi. Anche Manel cerca di lasciargli il GPS che porta sempre con sé che il russo lo guarda come se fosse un abaco ... non capisce o papa. Ci siamo persi Perso nella nebbia. Non vedi nulla in giro. È come un film spettrale.

Il tempo passa e ogni volta le mie mani hanno un momento peggiore. Ci guardiamo tutti indifesi. Sono 20 minuti che sembrano 12 ore ... fino a quando il Talkie arriva una voce. !! È il Molchanov! Dopo alcune parole in russo, avvistiamo Molchanov nella nebbia. Non sono mai stato così felice di vederlo prima.


È stato un brutto momento, ma ora la doccia calda è tornata e Sopistant non è portato via da nessuno. Ho recuperato le mie mani.,

Mercoledì 9 dicembre
14'24, direzione Enterprise Island
A 62º 17 'O, 64º 33' S

Suona attraverso l'altoparlante che il cibo è pronto. Non mangi male a Molchanov. Non piove mai per tutti i gusti ma è abbastanza accettabile. C'è solo un menu al giorno con un'opzione extra per i vegetariani a cui ci iscriviamo non appena non ci piace il piatto principale. Viene servito al piano terra, che chiamano Ristorante. Al momento ho mangiato abbastanza bene, non lo negherò. Un giorno pollo, un altro nasello, un'altra anatra, un altro arrosto, un altro salmone, ... sempre accompagnato da un antipasto di insalata, cocktail di gamberi, panna o zuppa. Forse ti manca poter ripetere ... e cioè che il cibo viene misurato dalla mano.

Anche le cameriere russe sono piuttosto simpatiche (Marina?!?!? E Nazchasva o qualcosa del genere). L'altro giorno ho cercato di spiegare com'era un "riso cubano" come suggerimento per un giorno, ma si sono separati con me (o me) perché non lo vedo da nessuna parte, ahah


Sebbene lo chiamino "ristorante", finiscono sempre per usarlo per altre cose: conferenze, conferenze, video, spiegazioni dei protocolli, ecc ...

!! Chiama !! !! Individuano balene di visone !! Quelli mancanti. Queste balene sono molto più difficili da vedere poiché sono lunghe appena da 7 a 10 me pesa da 5 a 10 t. Inoltre, il loro aspetto più sottile e la maggiore velocità rendono difficile seguire. Sono "sorelle" delle balene blu, della famiglia barbuta.




Mercoledì 9 dicembre
18'33, Wilhelmina Bay, Enterprise Island
A 62º 12 'O, 64º 36' S

Come è cambiata la giornata. Molchanov si è fermato a Wilhelmina Bay, vicino a Enterprise Island, per fare un'altra spedizione a Zodiak, l'unico modo per esplorare luoghi inesplorabili e altro in questa zona dell'Antartide dove è quasi impossibile sbarcare. Il sole minaccia di uscire tra le nuvole. Il vento si è fermato completamente e la temperatura è ideale. Sopra 0 ° C. !! Siamo fuggiti dal marinaio russo la mattina !! Ora viaggiamo con Crhistian, uno dei "capi guida" di Ocenwide Expedition


Se al mattino è stato uno spettacolo di canali. Il pomeriggio è vero Cammina tra iceberg scultorei di tutti i colori, dimensioni, blu, riflessi e scintille. Sono come enormi zollette di zucchero che galleggiano nel mare.







Naturalmente, Enterprise Island ha la sua fauna selvatica, i pinguini e le foche Weddell.


Enterprise Island è anche famosa perché nel 1916 quella famosa si incagliò Governatore norvegese delle balene. Ci sono i loro resti, così come quelli delle barche che hanno usato per trovare pezzi di ghiaccio o neve per alimentare le barche.



Ma senza dubbio, il momento migliore della giornata è probabilmente il momento in cui Crhistian arresta completamente il motore zodiak e ci chiede di goderci il silenzio dell'Antartide. Lì, e solo per un momento, soffia il vento. Circondato da bellissimi iceberg, scogliere, neve, montagne e petrels, trovo di nuovo quello che stavo cercando. Questo momento, e anche se solo per un momento, non ha prezzo.


Mercoledì 9 dicembre
22'38, Wilhelmina Bay, Enterprise Island
A 62º 12 'O, 64º 36' S

I membri di Molchanov, in particolare i loro 2 chef, hanno preparato una sorpresa per noi oggi. Poiché il tempo è fantastico a quest'ora della notte (anche se qui è ancora completamente di giorno) oggi abbiamo barbecue e mini-party sul ponte della barca. Oleeee !!! E possiamo ripetere !!!




Creole, manzo, spiedini di gamberi, salmone, insalata russa, birre ... un vero barbecue con la splendida vista sulla baia di Wihelmina, nel mezzo dell'Antartide. Non l'avrei mai immaginato. Congratulazioni Chef!



La festa si allunga, ma a poco a poco ci ritiriamo. Più di un pinguino ci avrà dichiarato persone gradite da queste acque. Anche se chissà, lo stesso avevano il PROPRIO VERBENA. Buonasera, Antartide. Buonasera famiglia, amici, lettori e compagnia.


Isacco dalle acque antartiche (Antartide)

Pin
Send
Share
Send