Viaggio

Drake Pass, nave alla deriva

Pin
Send
Share
Send


POFFFFFFFFFFFFF !!! La sedia nella stanza colpisce uno schiaffo contro la porta. Mi sveglio spaventato. il la barca viene scossa di 45º sia a dritta che a babordo. Non oscilla, si avvolge! La nave è completamente silenziosa. Puoi sentire gli armadi, le porte e un fischio della ringhiera del primo piano quando scorre attraverso il petrolio e il vento. Un fischio che non smetterò di sentire tra due giorni. Un fischio cupo.




Ora capisco quando ho letto l'annuncio di Ernest Shackleton, un secolo fa, e senza tutti i modernismi che abbiamo ora ... "Gli uomini sono in cerca di un viaggio pericoloso. Basso salario. Freddo estremo. Lunghi mesi di completa oscurità. Costante pericolo. Non è sicuramente tornare vivo ". Il Drake Pass rappresenta le acque più burrascose del mondo, consentendo la libera circolazione della corrente circumpolare antartica che trasporta un enorme volume di acqua (circa 600 volte il flusso del Rio delle Amazzoni).




Non riesco a continuare a scrivere ...

Venerdì 4 dicembre
18.31, nel Drake Pass.
A 64º 47 'O, 57º 65' S

Vi sono forti venti da sud-ovest della forza 7 e la mattinata è stata orribile. Espantosa. Ho vomitato 2 volte. Tre quarti dei viaggiatori sono uguali. Josep, Angela e Manel sono ancora salvati. Al mattino scesi a fare colazione e non ci riuscii, dovevo entrare in cabina. Il cibo non l'ho nemmeno provato. Josep e Angela mi hanno portato una mela e Manel alcuni biscotti.

Ora, mentre scrivo, mi sento un po 'meglio, ma ho una notevole vertigine e un irresistibile desiderio di vomitare.

Sembra una nave fantasma alla deriva. Trovi solo alcune persone che giacciono in alcuni angoli del bar (in frantumi), dell'ospedale o della caffetteria. Non c'è nessuno sul ponte. Lo sono tutti cercando di sopravvivere Buono come può. Ho ancora le vertigini. Non posso mettermi in una posizione diversa dall'orizzontale per superarlo. È terribile Il peggio del viaggio e qualsiasi viaggio tu abbia fatto.



Venerdì 4 dicembre
21.52, nel mezzo del nulla. Drake step.
A 64º 19 'O, 58º 03' S

Sto molto meglio Sono andato con il "Tuareg" al bar e ho avuto dei biscotti e alcuni di quelli persistenti. Abbiamo chiacchierato. Non ho più sudori freddi o sensazioni arcade ma ho ancora le vertigini.

Viaggiamo a 10 nodi e non abbiamo ancora fatto metà strada. Ne approfittiamo uscire per un po '. Hanno appena aperto la porta. La nave sembra ancora una nave fantasma, non c'è nessuno, ma sembra che non ci sia così tanto moto ondoso. La brezza ghiacciata è fantastica per me.


È incredibile, bellissimo, guarda come albatros e petrels Volano in branchi intorno a noi. Non oscillano le ali, galleggiano e basta. I giorni possono passare senza posa in terra. È un'immagine meravigliosa vederli su entrambi i lati intorno a noi qui, in mezzo al nulla.



E siamo ... nel mezzo del nulla! Guardare indietro è quasi spaventoso. Nel mezzo di un oceano il cui posto più vicino è a 1 giorno di distanza. Ora sento davvero, per la prima volta, che questa non è più un'avventura. Questo segnerà la mia vita. Ci sarà un prima e un dopo. È difficile narrarlo con le parole, ma vedersi, nel mezzo dei mari più pericolosi del mondo, mi fa sentire ... diverso.

Proverò a dormire un po '. Manel mi accompagna.

Isacco, dal Drake Pass, in viaggio verso l'Antartide

Video: Delicious Emilys Moms vs Dads:The Movie Cutscenes; Game Subtitles (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send