Viaggio

Cosa visitare a Montevideo

Pin
Send
Share
Send


5 E UNA MEZZA. Sembra tutto. Non ho dormito per 5 ore e mi faccio la doccia. Non voglio perdere il BUQUEBUS che mi porterà da Buenos Aires a un nuovo paese, l'Uruguay. In particolare per la sua capitale, Montevideo.

!! Idiota !! !! La conchiglia di tua madre! Pelotudoooooooooooo !! Esci di li '. Il tassista che mi accompagna dimostra ancora una volta il carattere degli argentini. Fischio di tutte le auto. Niente a che vedere con altri paesi del sud-est asiatico o di recente Siria. Le procedure di BUQUEBUS molto semplice Fatturo la valigia, copro un documento di entrata, passo la "mini dogana" e basta. Nuovo timbro del passaporto.



il BUQUEBUS È un "vecchio" traghetto abbastanza veloce che collega Buenos Aires con Colonia e Montevideo attraverso il SPORCO Rio de La Plata. Trasporta anche automobili e altri carichi. Esistono diversi tipi di classe, dal turista al 1 ° superiore. Oggi va in cima, ed è per questo che la domenica è votata in Uruguay (e c'è l'obbligo in caso di censimento).



La grande domanda che ti farai ... Perché l'Uruguay? Non sembra una destinazione molto "appariscente". Bene, è vero, l'Uruguay non è una destinazione acclamata in Spagna ma da brasiliani e argentini. Quasi sconosciuto per noi, l'Uruguay è uno dei paesi con il minor inquinamento al mondo. Il fatto che le più grandi riserve di leoni marini migrino ogni aprile e novembre sulle rive di Punta del Este e Cabo Polonio dice molto. È proprio Cabo Polonio che è il mio nome, un luogo isolato dal mondo, senza elettricità o acqua, dove dicono che i sentimenti si moltiplicano ... ma ne parlerò domani

Il viaggio è stato fatto in un plis plas (sono 3 ore e 15 minuti) animato da una sorta di "charanga" di uruguaiani che svolgono l'intero viaggio. In 30 minuti ero nel mio alloggio qui, il Red Hostel (ARTICOLO COMPLETO SULL'ALLOGGIO QUI), un ostello molto semplice. E senza perdere tempo, per la vita del centro di Montevideo, approfittando per passare a 29.3 UYU per EURO



In Uruguay c'è 1 ora di differenza rispetto all'Argentina, quindi 3 ore rispetto alla Spagna. In totale, che c'è fame e per di più non sono 13'00 ma 14'00 quindi ... !! PER PROVARE IL CIBO !! (seguendo il consiglio di mia madre ... o era il contrario? hehej). Oggi provo uno dei famosi Birrerie "La Pasiva" il Capra uruguaiana (una specie di piatto con pane, pollo, pomodoro, bistecca, uovo e patate) e a Birra Pilsen locale (anche molto ricco, 180 UYU tutti). A proposito, adoro il buon umore e la simpatia dei camerieri ...




Montevideo non è una città che mi chiama in particolare, ma tuttavia la prima impressione che mi ha causato è molto stile Havana e molto familiare. A differenza di Buenos Aires, Montevideo è stato costruito di fronte al mare (come è logico). Accanto a Plaza de la Independencia o Matrix (lì chiamato) è il Cattedrale di Montevideo o Chiesa madre.




Per non aver caricato molto la storia delle visite, commenta che ho trascorso il pomeriggio facendo una nuova amica (Angello, 59 anni, croata residente a Londra, che ha lasciato sua figlia e sua moglie per visitare l'Uruguay) e godermi Montevideo il più possibile, il Palazzo legislativo (foto), il Giardino Botanico, il Stadio del Centenario famoso (foto) ...



... e una moltitudine di statue, di Artigas (l'eroe uruguaiano che ha dato l'indipendenza della Spagna), San Martín, molti scultori italiani Angelo Zanelli, particolarmente belli ...


Ma in questo momento, e lasciando da parte la cultura e la storia di Montevideo e dell'Uruguay (non racconterò la storia, è molto simile all'Argentina e alla sua indipendenza), vorrei raccontarvi una storia che mi ha raggelato quando l'ho sentita e Non lo sapevo L'area dell'Uruguay nelle sue origini era abitata da tribù charruas. Gli spagnoli, le malattie e le ingiustizie hanno lasciato la loro popolazione molto impoverita. Se ciò non bastasse, la storia ha lasciato lo sterminio della città nelle mani degli stessi uruguaiani.


Ma uno dei storie più tristi e crudeli Quello che ho sentito è che gli ultimi 4 charruas (che compaiono nella statua superiore di uno dei più grandi parchi di Montevideo) sono stati cacciati come conigli e venduti dall'Uruguay a un museo francese per essere esposti dietro una vetrina fino al loro ultimo respiro. Questo è stato la fine dei charruas.

Il resto del pomeriggio mi sono avvicinato al Quartiere di Carrasco, vicino all'Hotel Casino Carrasco, dove una persona molto speciale mi stava aspettando.

Fernando Semproni è uno dei proprietari di Uruguay al coperto. Mesi fa l'ho contattato per fare domande sull'Uruguay e cercare di organizzare alcuni trasferimenti che ho visto complicati gratuitamente. Non solo mi ha aiutato, ma la sua gentilezza, trattamento e affetto sono stati eccezionali da quando l'ho incontrato. Oggi posso dirlo Ho un amico in Uruguay. Abbiamo trascorso il pomeriggio a parlare dei viaggi, dei loro affari (apriranno una delegazione in Argentina), delle mie preoccupazioni, mangiando una pizza e prendendo un'altra Birra uruguaiana, la Patricia (260 UYU). Se qualcuno è incoraggiato ad apparire in Argentina o Uruguay, ti consiglio di contattarlo. Grazie mille per ogni partner e a presto ...


In questo momento sono appena arrivato in taxi (180 UYU) a Red Hostel (ARTICOLO COMPLETO SULL'ALLOGGIO QUI). Sono molto stanco da quando ho dormito a malapena ieri (5h), né l'altro ieri (aereo), né quello precedente (nervi ...), quindi non credo di essere durato a lungo a cadere nel letto ... prima di raccontarti un aneddoto che spiega molto bene cosa sono vivente. Oggi a Montevideo il cambiamento di carattere con le persone è stato totale. Le persone sono molto più calme e amichevoli. E che uruguaiani e argentini sono cugini (anche se lo negano). Fernando mi ha detto che nel CQC argentino Hanno trascorso l'altro giorno uno scherzo. Hanno messo una telecamera nascosta, hanno staccato un cavo molto semplice dall'aria condizionata di una donna anziana e hanno chiamato i tecnici per ripararla. Tutti quelli che sono apparsi hanno messo mille scuse, che se $ 200, che se avesse dovuto prenderlo, che se l'avrebbe tirato fuori da un occhio del viso, fino a quando uno è venuto e ha detto "Vedi, è questo cavo, tutto qui, non avevo niente ". L'incredibile vecchia signora chiese ... di dove sei? E il cameriere rispose ... "Vivo a Buenos Aires da 10 anni, ma sono davvero uruguaiano." Il programma ha fatto lo stesso in Uruguay. Il risultato? Lo intuisci? C'erano 6 o 7 tecnici che dicevano che era un "cavo" e un clamore che non ... trasse le tue conclusioni ...

Una famiglia bico, amici, lettori e compagnia. Sono ancora molto stanco ma bene. Il bello deve ancora venire, questa è stata una piccola e leggera introduzione di quello che sarà UN VIAGGIO INCREDIBILE


Isaac, di Montevideo (Uruguay)

SPESE DEL GIORNO: 22 ARS (circa 4,4 euro) e 620 UYU (circa 21,16 euro)

Video: A trip in Uruguay - Trip Therapy GoPro Hero HD (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send