Viaggio

Tour di avvistamento di orsi a Katmai o sul lago Clark

Pin
Send
Share
Send


Dove vedere gli orsi in Alaska? Katmai o Lake Clark? Ho letto non molto tempo fa elenco dei migliori incontri con animali selvatici che un viaggiatore può avere in tutto il mondo. Potresti avere il privilegio di averne avuto uno con il gorilla di montagna in Uganda, ci siamo goduti i safari con i Big Five africani in Masai Mara in Kenya o il Delta dell'Okavango in Botswana, capito cheNuotata unica con balene megattere a Tonga, ha trafitto il mondo degli uomini in cerca di esseri straordinari che sopravvivono a temperature impossibili in Antartide o scoperto (e decifrato) tanti animali endemici quanti tartarughe giganti delle Isole Galapagos. Oggi aggiungo uno dei più eccitanti e vibranti all'elenco, a escursione in aereo per l'avvistamento o l'osservazione di orsi a Katmai o sul Lago Clark per incontrare i giganti dell'Alaska, i Grizzlies, spaventoso ma adorabile.

In questo momento dormo a Seward, dove domani faremo una gita in barca attraverso alcuni degli angoli più magici dei fiordi di Kenai. Tuttavia, non volevo andare a letto senza scrivere queste hot line. L'Alaska mi ha dato un sogno che stavo aspettando da molto tempo

I posti migliori per vedere gli orsi bruni in Alaska: Katmai N.P, Lake Clark N.P e Kodiak

Ti diranno che è possibile vedere gli orsi in Alaska senza entrare nell'habitat di Katmai, Lake Clark o Kodiak ed è vero. È possibile vedere gli orsi in Denali N.P. relativamente vicino con un po 'di fortuna, è possibile avere un incontro fortuito in una delle tue passeggiate ed è possibile vederli in altri parchi nazionali del mondo. Mi dispiace essere portatore di cattive notizie, ma nessuno di quegli avvistamenti proviene MAI LONTANO da ciò che potresti sentire in THE COMPLETE EXPERIENCE di cui ti godi nei parchi nazionali dove si trovano gli orsi bruni più grandi del mondo a quelli che è volato in giorni di 1 giorno principalmente da Homer o Soldotna e in lunghi giorni o almeno 2 giorni (per goderne) da Anchorage (a volte con scala in King Salmon per catturare un idrovolante).

L'avventura (perché può essere definita così da quando si sale sull'aereo) inizia a sorvolare una baia e fare un volo panoramico tra montagne, lingue glaciali e luoghi isolati per entrare completamente in un habitat vergine per mano dell'uomo, inalterato, assente da Civiltà "Jurasic Park". Questo è quando, in base al periodo dell'anno, atterrerai su una spiaggia deserta per osservarli in cerca di vongole e mangiare vegetazione (maggio e giugno) o vicino al principali estuari, fiumi o torrenti degli impianti di risalita per salmoni (luglio, agosto e settembre) e dove senti quella MAGIA UNICA che non ha nulla a che fare con quanto sopra ... Katmai, Lake Clark o Kodiak?

Parco nazionale e riserva di Katmai

Katmai è l'area in cui la più grande popolazione di orsi bruni si riunisce nel mondo. Sicuramente abbiamo tutti l'immagine dei documentari nella testa in cui dozzine di orsi (fino a 50) affollano strategicamente e distribuiscono le cascate lungo 1,5 miglia per catturare l'abbondante salmone che traccia il fiume e il lago Naknek. Molto probabilmente è registrato tra luglio e settembre a Brooks Falls in Katmai N.P. dove sono state istituite tre piattaforme di osservazione degli orsi per i visitatori, anche se ci sono altre opzioni per vederli pescare il salmone come McNeil River State Game Sanctuary, Porto geografico e Moraine Creek / Funnel Creek . L'opzione costa quando si cercano vongole e si mangia la vegetazione preferita nei mesi a Maggio e giugno è Hallo Bay o Swikshak Lagoon. Puoi vedere un bene calendario per zone e ora sul sito ufficiale

Parco nazionale e riserva del lago Clark

Questa è l'altra grande opzione dell'Alaska nelle alte densità della popolazione di orsi bruni che cercano di nutrirsi e, possibilmente, il migliore per vederli sulla costa. il Chitina Bay e Silver Salmon Creek tra maggio e giugno Sono i principali siti di osservazione durante la stagione degli alimenti a base di vegetazione e vongole, essendo Cresent Lake e Silver Salmon Creek sono tra luglio e settembre Ideale quando il salmone è arrivato nei fiumi. Puoi vedere un bene calendario per zone e ora sul sito ufficiale

Kodiak e altre opzioni alternative

Kodiak è ... un sogno! Perché? Le case dell'arcipelago di Kodiak uno degli orsi più grandi del pianeta, vicino all'orso polare. Questo è un orso bruno che di solito è incluso nella famiglia dei grizzly (ci sono molte discussioni sull'argomento) che ha geneticamente evoluto dall'ultima era glaciale. Viaggiare sull'isola ed entrare nel Kodiak National Wildlife Refuge è un'avventura in sé. Riesci a immaginare di osservare un esemplare che supererà i 1500 chili di peso?

Alcune compagnie volano alternativamente aAnan Creek a Wrangell, Wolverine Creek nella baia di Redoubt e molti altri punti che possono essere ugualmente attraenti.

Katmai o Lake Clark o Kodiak? Prendere la decisione

Se vai a maggio o giugno, il salmone non ha raggiunto i fiumi e questo significa solo che vivrai un'esperienza diversa. Scegli Katmai o il Lago Clark avrai un'immagine autentica di una scena unica sul pianeta, avvicinandoti a pochi metri dagli orsi, senza sovraffollamento e con la libertà di camminare.

Se invece sono le tue date da luglio a settembre, fatta eccezione per Silver Salmon Creek nel lago Clark che consente tutte le date, dovrai prendere la tua decisione più attentamente. Brook Falls a Katmai è l'opzione più famosa e fotografata, ma sacrificherai l'esperienza nel "combattere per trovare spazio sulle piattaforme" per l'osservazione di orsi che catturano il salmone e percorrono solo percorsi qualificati. Tuttavia, è un posto privilegiato, se vuoi qualcosa di meno adulterato hai tutte le opzioni che abbiamo menzionato sopra.

in Entrambi i parchi nazionali hanno opzioni per passare la notte. Non ci sono molte alternative, sono costose e alcune richiedono fino a 3 anni di anticipo! di prenotazione ma sicuramente se te lo puoi permettere è qualcosa di indimenticabile. Hai l'opinione di qualcuno che ha dormito in entrambi e quale sembra il migliore qui

La nostra esperienza: preparativi e l'importanza della marea

6'00 e qui siamo come unghie. Martin ci ha fatto presto e non abbiamo ancora capito il motivo di tale fretta ma lo sapremo presto. La giornata non ha nulla a che fare con ieri e sembra molto più aperta e senza pioggia.



La ragione del primo uccello è che ill'orario di partenza dipende dalle maree e, come abbiamo visto ieri nel nostro soggiorno a Omero e la baia di Kachemak, ecco i secondi più grandi al mondo. Perché le maree? il le spiagge della costa occidentale di Cook's Cove nel lago Clark (o in Katmai) diventano vere piste di atterraggio con la bassa marea



Martin Boland, come abbiamo commentato in questi giorni, è il proprietario diOsservazione dell'orso scenico, la società che abbiamo scelto per la migliore esperienza che si può fare in Alaska (e anche una delle escursioni più costose dal momento che sono circa 700 USD a seconda del metodo di pagamento). Martin non è solo un pilota che accumula 30 anni e 12.700 ore di volo ma anche guida e naturalista e ci spiega pazientemente che ha deciso oggi per Lake Clark perché ritiene che una grande congregazione di orsi si sta accumulando in questi giorni nella zona di Silver Salmon Creek. Inoltre, oggi siamo lieti di avere tua figlia Sam, futura erede dell'azienda all'età di 22 anni.




In tutti questi giorni, da quando abbiamo noleggiato la tua escursione, soprattutto per la familiarità che trasmette, hai insistito molto una serie di regole di base di conformità essenziale: l'orario di partenza dipende dalle maree e dalle condizioni meteorologiche, la conferma di ciò avverrà sempre il giorno prima (anche se deve essere chiamato con 2 giorni di anticipo per confermare tutto), il nostro peso non può mai essere superiore a 115 libbre con 10 libbre oltre a ogni zaino, non possiamo portare niente che contenga pesce per il picnic o vestiti che hanno un odore simile (se abbiamo pescato nei giorni precedenti, per esempio), o spruzzi di pepe o pepe contro orsi o armi da fuoco.

AGENZIE SPECIALIZZATE PER EFFETTUARE L'escursione di avvistamento di orsi:Stai molto attento a questo punto poiché abbiamo letto tutto. Ci sono molti intermediari che non hanno i propri aerei o idrovolanti ma offrono l'escursione e poi si uniscono a te in un gruppo che va da qualche parte che non hai nemmeno assunto. Abbiamo letto questo caso per esempio di questi viaggiatori. Non possiamo parlare del resto, ma nel nostro caso con Osservazione dell'orso scenico(Non abbiamo commissioni, ahah, veniamo da lui per consigli) la professionalità, la gentilezza e l'affetto con cui Martin (e Sam) ti trattano oltre ad essere un'azienda di famiglia per 4 anni (ha un secondo piano di un partner per gruppi più grande), avvicinarsi agli orsi più di chiunque altro grazie allo studio del loro comportamento e della loro esperienza e al volo scenico che aggiunge, ci ha convinti completamente

Inoltre, porteremo alcuni panini, acqua e frutta, ci fornirà stivali da pesca (non sono necessari gli stivali) e saremo sempre insieme durante l'escursione anche se sul campo questa regola è più rilassata. Il treppiede, la fotocamera con un buon teleobiettivo (indosso un 70-300), maglie e impermeabili e quel genere di cose per soddisfare il consumatore. Decolliamo?



Sono esattamente i 7'39 quando, dopo le opportune spiegazioni, l'aereo che ci porta a Martin, Sam, Sele e me e già vola su Homer dall'altra parte di Cook's Cove. Siamo fortunati, quasi soli.

Molto più che osservare l'orso: uno dei migliori voli panoramici

Ma questa non era l'osservazione degli orsi bruni nel loro habitat? L'ho pensato e ti prometto che non immaginerai mai cosa ci porteranno i prossimi 30-40 minuti. Martin ci aveva parlato prima di decollare Il Lake Clark National Park è una terra di straordinaria bellezza dove vulcani, ancora attivi, emanano vapore sotto il perpetuo ghiaccio mentre le acque dei laghi diventano turchesi.



Tra tutti, due vulcani attivi (dei 52 vulcani storicamente attivi dell'Alaska e degli Aleutiani) emergono oltre 900 miglia quadrate di ghiacciai che fanno parte della catena mondiale chiamata "anello di fuoco" a cui appartiene il Monte Fuji, tra gli altri. Giappone. Il primo, il vulcano ridotta che vediamo in lontananza



Il secondo si erge maestoso davanti al nostro piccolo aereo. Siamo di fronte all'imponente Vulcano Iliamna di oltre 3053 metri altezza




Martin gira e gira di nuovo. Tocca quasi le pareti con le ali del nostro piccolo artefatto volante, alcune delle quali prese dalla parete nord che proteggono la Guardia della notte e separano i sette regni dai camminatori bianchi in Game of Thrones.



Potevo fare il "chulito" ma devo ammettere che, per la prima volta, ho superato un certo "cuscino" quando ho visto l'aereo muoversi contro una montagna del genere e non ho visto alcuna via d'uscita. Si vede che Martin aveva molto più chiaro e persino riso con Sam in silenzio prima, avendo Sele e dietro di me come piccoli agnelli, decidendoinizia la discesa tra lingue glaciali, vegetazione lussureggiante e grandi flussi d'acqua in una posizione vicina




Dietro abbiamo lasciato i paesaggi di infinito bianco per iniziare a vedere il verde e, soprattutto, i marrone più scuri di qualche spiaggia.



La cosa sorprendente è che, sebbene tu possa immaginarlo, lo studio della marea che fanno in queste escursioni è tale che quando atterriamo quasi nemmeno vediamo in lontananza l'acqua e la spiaggia è un'enorme pista di atterraggio. Qui sarà il nostro aereo




Sele e io ci siamo guardati l'un l'altro e quasi non abbiamo articolato una parola ma lo sappiamo entrambi ... uno dei migliori voli panoramici di cui godiamo nella nostra vita! E questo era appena iniziato.

L'orso bruno, il secondo grizzly più grande del mondo

Sempre con l'adrenalina nel corpo, vediamo la sua sagoma lontano dalla palude. Senza dubbio saremo fortunati, lo sono, non c'è dubbio.




Martin fissa le ruote dell'aereo, conferma che trasportiamo tutto il necessario e inizia la marcia su una linea indiana. Dice che questi sono i primi orsi della stagione, sono andati giù solo 5 giorni fa.



Che bellezza! La prima scena che vediamo non potrebbe essere più bella. Un'orso madre e i suoi tre cuccioli approfittando della bassa marea per scavare vongole dalla spiaggia. Possono mangiare da 50 a 100 ogni giorno




Non molto tempo fa (forse per tutto il mese di maggio) questi e molti altri hanno abbandonato i loro rifugi invernali e Hanno iniziato una dieta variata basata su queste vongole e altri invertebrati dal mare, combinati con elevate quantità di vegetazione e bacche come fonte di energia, in attesa dell'arrivo del salmone agli estuari e ai fiumi (sicuramente tra pochi giorni perché siamo quasi a luglio) ... I più piccoli approfittano di questi tempi per correre e giocare




Va chiarito chegli orsi bruni della penisola d'Alasca o gli orsi bruni sono una sottospecie dell'orso bruno MOLTO grande (Si dice che siano venuti a vedere fino a 680 kg), noto anche come grizzlies (ursus arctos horribilis) e altre famiglie di orsi bruni americani. Non ci volle molto a vederne un altro solitario, vicino alla famiglia precedente che inizia il loro ritorno nella foresta vicina.



È il il secondo grizzly più grande del mondo e abita sia qui nel lago Clark che in Katmai. Qual è il più grande? Quello sull'isola di Kodiak anche qui in Alaska che merita un capitolo a parte perché si sono evoluti geneticamente e fisicamente isolati. Un "mini-Galapagos in Alaska"




Martin ci incoraggia a fare delle foto. Anche se parleremo delle precauzioni da prendere con gli orsi in un altro capitolo, dobbiamo chiarire che questo NON è una Yellowstone dove ci sono regole rigide per avvicinarli a milioni di persone che visitano ogni anno. Questa esperienza è un incontro unico con una specie animale e richiede una guida professionale che conosce il loro comportamento e ti guida in ogni momento.



Ci odora (anche se può raggiungere 2 e 3 miglia), ci guarda, ci intimidisce ma ... ci ignora! Siamo a meno di 5 metri da lui o meno, ma lui segue la sua caccia privata.




I grizzly del lago Clark e Katmai non sono aggressivi come gli altri orsi bruni per due ragioni fondamentali. Il primo è che sono di più avvezzo che le persone non rappresentano un pericolo per loro. Il secondo (e fondamentale) che hanno cibo in eccesso per tutta l'estate preoccuparsi di qualcos'altro



I gabbiani e altri uccelli traggono vantaggio dalla rimozione dell'orso e degli avanzi che lascia per il proprio cibo. Sì, anche quelli della digestione stessa, ahah


Tra pochi giorni, gli estuari nelle vicinanze saranno riempiti con una media di 372.000 salmoni rossi Ritornano al fiume dove sono nati. Questo ci rende in uno dei pochi posti al mondo in cui così tanti orsi possono coesistere tolleranti tra loro, altri animali selvatici e uomini, senza alcun attacco registrato.

Silver Salmon Creek prima dell'arrivo del salmone

Gli orsi bruni di Lake Clark vedono le persone quasi ogni giorno da quando hanno lasciato il letargo. Martin ci dice che, inoltre, gli esseri umani sono molto prevedibili in quest'area per loro poiché atterriamo a malapena, camminiamo, pesciamo e partiamo senza cacciarli o ferirli, il che rende l'esperienza sicura e unica. Se qualcuno è stato a Yellowstone o in parchi che ricevono ogni giorno turismo di massa, sapranno che le regole parlano di distanze minime di 300 metri. Insistiamo ancora, sono concetti diversi. Che nessuno pensi che stiamo commettendo incoscienza.




In effetti l'esperienza continua. Gli orsi a Chinitna Bay e Silver Salmon Creek, dove siamo, completano la loro dieta con bacche e l'erba stessa fino all'arrivo del salmone. Martin ci chiede di nuovo di andare su una linea indiana, stiamo attraversando un'area con meno visibilità.



L'erba è alta ma ciò non impedisce di vederli. Eccoli lì, riposano pacificamente o si nutrono dell'abbondante vegetazione, fiori selvatici e bacche dolci




Possono arrivare a mangiare 16 chili di vegetazione al giorno. Certo, non esiste un rasaerba migliore ...



Silver Salmon Creek è un concetto molto diverso da Brooks Falls a Katmai. Nelle vicinanze c'è un piccolo lodge che richiede prenotazioni con largo anticipo e consente a pochi privilegiati di godersi questo trasferimento di orsi bruni dalla marea al ruscello, andare in kayak o isolarsi tra le montagne con libertà di movimento. Il lodge è diventato uno dei posti migliori in Alaska per vedere gli orsi bruni nel loro ambiente naturale.




Abbiamo letto ieri prima di venire a sapere della morte di 2 persone in pochi giorni da parte di un orso nero. È davvero qualcosa di insolito poiché i grizzly tendono ad essere, con 15 morti in 35 anni, i più aggressivi. Non sono certamente gli orsi costieri e ce ne rendiamo conto al momento Martin ci dice che è tempo di fare un picnic. ¿Picnic? Qui in mezzo agli orsi "nosecuantos"?



L'orso madre e i suoi 3 cuccioli, altri 2 sulla spiaggia, 1 corsa, il solitario, 2 iniziali nella foresta, 2 sullo sfondo, 1 recinto ... abbiamo visto in totale più di 10 orsi e ora, qui seduti su un tronco, Sono quasi tutti intorno a noi con quasi nessun sussulto. È così che possiamo assistere a un'altra di quelle belle scene che la natura ti regala, il mamma orso allatta al seno i suoi cuccioli. È ora di mangiare anche per loro




Un bellissimo addio ad una giornata indimenticabile ... ma la marea sta salendo mentre abbiamo finito di mangiare e Martin è sicuro che è tempo di tornare. Il paesaggio è cambiato, anche la spiaggia ora sembra più inospitale



Con tutta la parsimonia del mondo (e le ultime foto) il i preparativi per decollare ma il mare non smette di mangiare la spiaggia. Sono convinto che se avessimo trascorso altri 20 minuti lì saremmo rimasti fuori pista.


Pin
Send
Share
Send