Viaggio

Islanda in 20 domande / risposte

Pin
Send
Share
Send


Non è la prima volta che Reykjavik appoggia (l'ho già fatto quando ho affrontato ilviaggio in Groenlandia) ma se mi capita la primaIslanda come territorio,un paese in cui ogni viaggio è diverso, dove ogni stagione produce un'esperienza arricchente e dove i paesaggi cambiano ad ogni passo, ogni giorno e con ogni tempo. È anche uno di quei viaggi che possono essere affrontati in mille modi: da soli, in coppia, in gruppo, in auto, con un'agenzia specializzata, in estate, in inverno ... e nessuno ti deluderà


Hai tante domande quanto me in questo primo viaggio in Islanda? Il mio inizia da solo e in inverno, con dozzine di strade chiuse e con molti dubbi su ciò che troverò. Investighiamo?

Islanda in 20 domande / risposte per conoscerla in dettaglio

1. Dov'è l'Islanda e perché appartiene ai paesi nordici?

L'Islanda è un paese "perduto" nel punta nord-occidentale dell'Europa vicino alla Groenlandia. Il suo primo insediamento umano in Islanda risale all'874, sebbene altri vichinghi siano passati qui prima. A causa delle sue radici storiche, è considerato un paese nordico vicino a Danimarca, Finlandia, Svezia e Norvegia (da non confondere con gli scandinavi che si riferiscono alla penisola scandinava e dove sono inclusi solo Svezia, Norvegia e Danimarca anche se si definiscono " la maggior parte degli scandinavi del sud "e molti storici li considerano anche tutti scandinavi)



2. Storia per "manichini". Dai fuggitivi vichinghi alla crisi del 2008

Sicuramente se decidi di viaggiare in Islanda, prenderai una buona guida che spiega molto di più sulla storia di questo paese, ma se sei venuto qui ti chiederai ... Cosa porta alcuni "pazzi" a stabilirsi in un paese vulcanico così inospitale da rimanere spopolato fino al diciannovesimo secolo? Anche se si dice che i monaci irlandesi furono i primi a creare insediamenti, la storia narra di quel diciannovesimo secolo quando un norvegese salì per la prima volta sull'Islanda, rimase e tornò "dalla terra della neve". Da lì hanno iniziato a stabilirsi e persino Erik El Rojo, prima di arrivare in Groenlandia, si sarebbe rifugiato qui come fuorilegge. I norvegesi e i danesi, le professioni alleate e i periodi di carestia ci portano fino al 1944 e alla loro indipendenza. Sapevi che l'Islanda è uno dei pochi paesi (ma quasi unico) che ha giudicato banchieri e politici che li hanno introdotti alla crisi del 2008?

3. È vero che la popolazione della Galizia è quasi 9 volte più che in tutta l'Islanda?

Sì, e non solo, si ritiene che 320.000 abitanti appartengono alla stessa famiglia in una certa misura essendo l'unico paese al mondo che conserva l'albero genealogico di tutti i suoi abitanti ma anche una delle popolazioni più istruite (con più lettori di libri che leggono un anno), con grande diversità musicale, perfetta padronanza dell'inglese, ... Riesci a immaginare di dover uscire a flirtare di notte con un'APP che ti dice se " mezza arancia "è una famiglia stretta? Bene, c'è!

4. Mi parli dei troll, elfi e altre "specie" del paese

Bene, supponiamo che gli islandesi credano in loro e quando dici loro che è una bugia, se ne hanno visto uno, ti rispondono "E hai visto il tuo Dio credere in lui?"Il 13 yules, il mostro di Fífusstaðir, elfi, folletti o leggende di troll sono molte delle "storie popolari" che troverai nel paese del fuoco e del ghiaccio. Senza dubbio, un buon libro di tutte le sue storie non dovrebbe mancare nella tua biblioteca.


5. Odin, Erik, Thor ... Che confusione!

Scriverne per noi sarebbe impossibile poiché la mitologia norrena richiede diversi volumi extra nella biblioteca che hai iniziato con le storie di "esseri mistici". Semplicisticamente, i Vichinghi parlano di Asgard come il mondo dei loro dei, Midgard come il nostro mondo e un arcobaleno di fuoco sorvegliato da Heimdall, il loro dio, tra di loro. Odino è il dio degli dei e suo figlio Balder nostro Gesù Cristo, sebbene Thor fosse il dio più nobile sembra essere. Ed Erik quello rosso? Un "semplice" vichingo, grande esploratore, scopritore della Groenlandia (e quindi dell'America) quando fu espulso dall'Islanda. E leif? Il figlio di Erik, Leif Eriksson, ha fondato il primo insediamento della grande isola groenlandese.

6. Perché dovrei viaggiare in Islanda? Cosa c'è di così speciale?

Perché il tuo corpo lo richiede e perché ci sono già più di 1.700.000 visitatori all'anno che sono attratti dal suo fascino. Immagina una terra dove c'è massima concentrazione di vulcani nel mondo (più di 200, molte risorse), più di 600 Geiseres, con un interno completamente disabitato e inospitale da vivere ma anche un quarto dell'isola sempre con vegetazione, con 7.000 km2 coperti da ghiacciai dove è il secondo più grande in Europa che occupa il 13% del paese e dove tutta l'energia è alimentata da fonti rinnovabili. Cosa vede la tua immaginazione? Qualcosa di simile al seguente?



È anche speciale perché sentirai che cammini attraverso le due parti del pianeta contemporaneamente alla faglia che separa (o unisce) il Placca continentale eurasiatica e nordamericana

7. Ma ... è un paese sicuro?

Sei sicuro? Il numero medio di crimini in Islanda è di 1 ogni 6 o 8 anni e non ha né un esercito, né un esercito né forze aeree. Per cosa? Islanda lo è il paese più pacifico del mondo secondo l'Istituto per l'economia e la pace. Naturalmente, un'altra cosa è parlare di "incidenti" naturali

8. Cosa sta succedendo con il turismo in Islanda? Il boom dal 2008

Coloro che hanno viaggiato in Islanda anche prima del 2015 parleranno di meraviglie naturali incontaminate, uno dei migliori posti al mondo per godere di paesaggi insoliti. Tuttavia, l'Islanda "soffre" una delle maggiori crescite nel turismo del pianeta, essendo passato dal viaggiatore che era alla ricerca di escursioni, trekking, esperienze geologiche e avventure con solo circa 200.000 persone nel 2008 con la crisi e la svalutazione della moneta a 1.700.000 visitatori nel 2016 e si prevede che raggiungerà presto 2.000.000. Questo, insieme al fatto che gli islandesi sono un po '"spagnoli" e non hanno un piano turistico nazionale (anche per la salute e altre cose), rende la crescita molto improvvisata e ci sono casi di prenotazione e altri più turisti potenziati e paga il doppio se non sei ancora arrivato e perdi la prenotazione (fai attenzione, sono eccezioni). Cosa implica questo? Cosa può succedere con un turismo di massa su un'isola che viene venduta all'estero come luogo inospitale e vergine? Il tempo lo dirà, quindi meglio viaggiare prima.

9. Quindi, un'estate migliore o un adeguamento stagionale del mio viaggio in Islanda?

L'estate del 2017 sarà una cartina di tornasole per l'Islanda. Da 1 compagnia aerea (Icelandair) è stata passata a 16 compagnie aeree e 80 destinazioni che operano nel paese e un'espansione dell'aeroporto, ma senza aver pianificato di crearne un'altra nel nord che farebbe fluire il turismo verso altre parti dell'isola.Se andate in estate, visitare la circolare ed esplorare le aree settentrionali, i fiordi est e ovest, può essere un ottimo complemento se sei alla ricerca di autenticità. Se osi con l'interno o le strisce di agenzie specializzate ... il viaggio può essere unico!


il Un'altra opzione è quella di regolare stagionalmente il viaggio e cercare inverno o primavera / autunno, con meno afflusso di persone, dove visitare l'area meridionale può essere ancora possibile con un certo comfort. Qui le aurore sono l'altro grande incentivo

10. Non ho idea da dove iniziare, puoi spiegare qualcosa in più sulle aree che si possono vedere?

Landsvæðun, Höfuðborgarsvæði, Suðurnes, Vesturland, Vestfirðir, Norðurland, Norðurland e Austurland! Prendilo ora! Hai già diviso l'Islanda

11. Mi hai lasciato lo stesso, potresti scomporlo un po 'di più?

L'Islanda, agli occhi di un viaggiatore o di un turista, viene solitamente visualizzata mentalmente dalle sue principali attrazioni e dal suo modo di viaggiare. Esistono diverse strade circolari principali che possono essere utilizzate durante tutto l'anno e che compongono il percorso principale. C'è anche il cosiddetto percorso Kjölur che è l'unico interno che può essere fatto con un'auto diversa dalla 4x4. Da lì il resto è per i più audaci e solo da maggio a giugno.


il principali attrazioni in senso antiorario e per aree Sono i seguenti:

Aeroporto Internazionale di Keflavík, Blue Lagoon e Reyjkjavik
Cerchio d'oro (P.N.Thingvellir e le sue cascate Öxarárfoss, Gullfoss, Haifoss o Urridafoss, geyser di Geysir, immersioni nella fessura di Silfra)
Trekking aLandmannalaugar, un classico di una regione unica nel mondo di campi di lava, montagne di riolite, sorgenti termali e paesaggi vicino al fiume Laugalækur
Dintorni di Skógar e Vík con le cascate Glufrafoss, Seljalandsfoss o Skógafoss, Eyjafjallajokull, lingua del ghiacciaio Sólheimajokull, Dyrholaey o Kirkjubæjarklaustur dove oltre al vulcano Laki o ai crateri Eldgjá spicca il canyon Fjaðrárgljúfu
P.N. Skaftafell con lo spettacolare ghiacciaio Vatnajokull, la cascata Svartifoss, il trekking diurno Kristinartindar e il vicino lago del ghiacciaio Jokulsárlón
Villaggio di pescatori di Hofn
il Fiordi orientali, a partire da Egilsstaðir, Djuplvogur e il villaggio di pescatori dove arrivarono i primi norvegesi nel Seydisfjordur
Diamond Circle (Complesso vulcanico Askja, lago termale Myvant, cratere lacustre Viti, fumarole di Namafjall, cascate Selfoss, Godafoss, Dettifoss, Asbyrgi Canyon e le curiose formazioni vulcaniche dei Castelli Oscuri e Scogliere dei Murmurs)
La popolazione baleniera di Husavik o il porto di pesca diAkureyri
La scenografica penisola di Skagastrond e la popolazione di Blönduos
La regione selvaggia e isolata di fiordi occidentali in Vestfirdir come Ísafjördur. Anche se dicono che quelli orientali sono più belli, questa è una buona area per vedere i puffini
percorso Kjölur
Penisola di Snaefellness dominato dal P.N. Snaefellsjokull dove puoi vedere il vulcano più fotografato Kirkjuffel, la montagna di Snaefell, le scogliere diArnastapi o spiagge di sabbia nera con relitti di Djupalonssandur o campi di lava orientali verso est Húsafell

Ovviamente ci sono molti altri posti da includere nel tuo percorso (se vuoi trascorrere più giorni) ma questi sono gli elementi essenziali che non dovrebbero mancare in nessuno dei tuoi viaggi.

12. Cosa significa che ci sono strade interne che non possono essere utilizzate?

All'ingrediente che l'interno è inospitale e spopolato e che le strade interne richiedono 4x4 e solo in estate, aggiungi che in inverno rimangono completamente chiusi e non richiedono manutenzione. In autunno o in primavera devi andare con attenzione e verificarne lo statowww.road.is o farlo con agenzie specializzate

13. Ma allora, il clima islandese lo rende inabitabile tutto l'anno?

non, Possiamo spiegare perché? Si scopre che la corrente temperata del mare del Golfo fa sì che l'Islanda abbia un molto tempo più mite di quanto potremmo pensare inizialmente, soprattutto in inverno, un periodo che molti si confrontano con quello della Germania o di un altro paese dell'Europa centrale.

14. Quanto è diversa l'estate e l'inverno?

Sì! il Il sole di mezzanotte lascia il posto all'aurora boreale (! SÌ! BOREAL AURORAS! Puoi vedere la previsione nel Ufficio meteorologico islandese), scompare la possibilità di trovare sovraffollamento nelle principali attrazioni del sud, la neve regala paesaggi bianchi ma in estate il verde lascia una bellissima isola. Osservazione delle balene, altri cetacei e puffini diventano un'attrazione da giugno, ma vedere cascate ghiacciate o un lago glaciale crollato di "cubetti" in inverno compensa il freddo.



15. Da solo o in gruppo? In auto o con agenzia?

Tranquillo ancora! Stiamo andando molto veloce, giusto? L'Islanda offre 10 diversi viaggi e 100 diversi stati emotivi. Non ha nulla a che fare con l'estate, nei mesi di sole di mezzanotte (4 mesi all'anno), con l'inverno con molta meno gente e paesaggi meno affollati. Inoltre, non ha nulla a che fare con il solo andare in estate che si osa anche andare libero con il rigido inverno in cui le strade centrali dell'isola si chiudono o fare un percorso circolare con alcune spedizioni all'interno con agenzie specializzate come Terre polari che è quello che mi ha conquistato per questo tipo di viaggio da solista tra cui esplorazioni di lingue glaciali con ramponi, attività con le racchette da neve, spedizioni in lava o grotte di ghiaccio, ... Quale ti piace?

16. Che tipo di fauna selvatica si può vedere in Islanda?

pecora (molte, il doppio delle persone), cavalli (bellissimo anche se di tipo pony con più di 1000 anni), renne, pulcinella di mare, centinaia di uccelli diversi (anatre, gabbiani, sule, cormorani, ...), cetacei di ogni genere, balene (Si dice che ci siano 23 tipi di balene nelle sue acque) e ... volpi artiche come quello in cui abbiamo visto Svalbard. Mentre il resto della terra viene importato, quest'ultimo esisteva già all'arrivo dei primi coloni.



17. E quale non vedrò nemmeno se trascorrerò il resto della mia vita lì?

Non vedrai pinguini (Non abbiamo ancora spiegato perché non ci siano orsi polari nel sud o pinguini nel nord tranne rare eccezioni?) Ma la cosa più curiosa è che Non vedrai nemmeno le formiche. Incredibile, vero?

18. Ho letto che non ci sono zanzare in Islanda ... BUGIA!

Quando ho iniziato a ricercare l'Islanda, ho letto tra le sue curiosità che, insieme alle Isole Faroe e all'Antartide, era l'unico territorio al mondo senza zanzare. Bene, non credere a niente perché non è vero. Mentre al sud puoi trovarli (anche in primavera) piccoli e innocui, nella zona nord e in estate vedrai! nuvole di loro !! Sapendo quanto vicino il fiordi della Groenlandia dove milioni di riproduttori (e dove dovevi portare la zanzariera) mi manca leggere questo. Quindi inserire l'area di Lago Mývatn, il lago delle "mosche nane" (traduzione letterale) e dicci ...

19. Ho letto che negli alloggi posso fare un bagno caldo sotto la notte islandese ... VERITÀ!

In molte fattorie o cabine in Islanda dove puoi soggiornare ci sono i cosiddetti "pentole" che sono vasche idromassaggio all'aperto a temperature comprese tra 35 ° C e 40 ° C che sono l'ideale per qualsiasi periodo dell'anno. E questo non consuma molto? Sarai sorpreso di sapere che l'Islanda è totalmente autosufficiente e scommette sull'energia pulita poiché ha energia idroelettrica e geotermica come nessun paese al mondo. Grazie a quest'ultimo è più difficile avere acqua fredda che calda, ahah

20. Puoi darmi alcuni consigli, informazioni, descrizioni, ... per viaggiare in Islanda?

Sì, ma aggiornerò questo articolo in futuro, quando visiterò il paese più volte. La mia prima incursione è molto umile e non ha scopi pratici, ma se porti una bella storia con alcuni degli elementi essenziali dell'Islanda in inverno e in primavera nella sua zona meridionale. Che ne pensi? Quello che avrai è un elenco di consigli alternativi per goderti l'Islanda come nessun altro (prova i migliori yogurt del paese? O i migliori cani dichiarati al mondo? Vuoi conoscere storie che le guide non raccontano? Usa Internet da quando atterri ? Le migliori birre? Prova lo squalo fermentato? E il liquore del paese?) E hai già "Viaggio in Islanda in una settimana (idee e preparativi)"




Tutto e molto altro in consigli alternativi per viaggiare in Islanda (oltre le visite) nei prossimi giorni. SiCi avventuriamo anche nelle storie dell'Islanda? (Le foto che non sono nostre appartengono alla banca immagini di Shuttershock.com a cui siamo iscritti)


Isacco, alle porte di un territorio chiamato Islanda

Video: Viaggio piĆ¹ COSTOSO? domande & risposte Klaus (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send