Viaggio

Parco nazionale della foresta di Kibale

Pin
Send
Share
Send


Abbiamo pensato in questi giorni, già 20 in viaggio, qual è la magia dell'Africa che ami così tanto? È possibile che la magia risieda nell'incredibile bellezza di poter ammirare animali selvatici nella vera libertà, nel loro habitat. O forse il cuore della magia sta nella sua tradizionale vita ancora vergine, nei suoi costumi, nella sua capacità di invocare i suoi dei e i suoi riti magici. O potrebbe essere la sua storia, la sua musica o un compendio di tutto. Oggi abbiamo una lunga strada per pensare mentre entriamo in un'altra parte dell'Africa nera, ci siamo dentro Foresta di Kibale.

probabile le scene più toccanti di un viaggio attraverso l'Uganda, nemmeno i suoi splendidi paesaggi, la cui strada arancione attraversa la vegetazione verde, o la sua variegata fauna di mammiferi, uccelli o insetti ... le scene più toccanti sono quei bambini che con quel sorriso ti danno e che "come stai? come aree youuu? " agitando le mani si lasciano alle spalle la serietà delle grandi popolazioni e fanno dimenticare (almeno per un momento) una vita di agricoltura e zootecnia, piccole case di legno e povertà, molta povertà. Non ci sono soldi qui. Il baratto rimane la valuta di scambio. Anche per sposarti devi pagare le mucche in cambio.

Ci siamo alzati molto per essere i primi ad attraversare il traghetto, dopo aver verificato e pagato per un bucato quello che il sapone di lucertola non avrebbe più fatto nulla di efficace (20.000 UGX) e l'abbiamo raggiunto. In cambio, la natura ci dà più immagini che solo l'Africa può darti e che il ricordo ci riporterà a lungo. sono quegli ippopotami che abbiamo appena mangiato e tornati in acqua a soli 5 metri da noi. e quella bellissima alba, la più bella che abbiamo visto in 20 giorni di viaggio


Il traghetto inizia a circolare alle 7'00, con i primi raggi di luce. Prima sarebbe molto pericoloso, a causa dell'assenza di luce e della quantità di ippopotamo fuori dall'acqua. !! Per fortuna siamo arrivati ​​ieri per i capelli !!



Abbiamo un lungo viaggio, più di 300 km, che in Spagna sarebbero ebtre 2 e 3 ore, oggi la strada non ha nulla a che fare con la strada asfaltata che ci porterà alle porte di Murchison e prevediamo che non ci vorranno meno di 10 ore.

Tuttavia, il viaggio ci lascia posti davvero spettacolari. Mentre iniziamo a salire, possiamo vedere il lago Albert e le terre di R.D. Congo in lontananza


Il lago Albert offre ai locali un altro modo di vivere. La pesca e altre attività hanno permesso di soddisfare le esigenze di base di una popolazione povera e ugandese, ma senza acqua per i loro raccolti



La pioggia della notte rende il strade quasi interamente argillose, si trovano in alcuni punti in pessime condizioni. Il contrasto del suo colore arancione con il verde intenso che ci circonda è qualcosa che non abbiamo mai visto prima in qualsiasi parte del mondo e forse una delle icone di questo paese che porteremo con noi. Oltre al dolore ai reni ... !! né Ruth né Isaac che si addormentano su una pietra possono farlo qui!




Siamo colpiti dalle specie di mucche che si trovano in questa parte occidentale del paese (in realtà esistono solo in questa zona). sono mucche dell'antico regno di Ankole, caratterizzato da enormi corna e perché il suo prezzo può costare fino a 700.000 UGX. In effetti, il presidente stesso è noto come il contadino perché ne possiede molti. Approfittano anche di tutto, danno latte, danno carne e sfruttano la pelle e le corna.


In Uganda, guide e autisti, a differenza del Kenya, non dormono nel nostro alloggio. Ci lasciano e cercano quelli più modesti, che a volte diventano case di adobe come quelle usate dalla popolazione locale. !! Come vorremmo poter trascorrere una notte in loro!

Motociclette e biciclette a volte effettuano un trasporto estemporaneo di legna da ardere. Le donne costruiranno la terra o porteranno enormi tamburi di qualcosa di simile ai tamburi per portare l'acqua dal torrente in perfetto equilibrio. Un po 'di legna da ardere è un braciere più che sufficiente per riscaldare un buon pasto o per accendere il fuoco e rendere la casa più accogliente per passare la notte. Colture Yuka, matokes, tè. A piedi nudi, sempre a piedi nudi ... e più bambini, che rapidamente vanno sulla strada per salutare questi "muzungus" con le loro mani (bianco anche se Ruth e Isaac non sembrano simili) essere felici di stringerci la mano o dare loro delle caramelle. Questo non ha prezzo. Nessuno che possiamo mettere.




Non abbiamo ancora parlato del nostro trasporto. Da quando abbiamo lasciato Kampala il nostro furgone "convertibile per safari" È qualcosa del genere ...


Oh no! Non quello !! Hahaha. Il MATOKARRO è un piccolo furgone da 6 posti in cui facciamo parte della nostra vita. Per avere, abbiamo persino spazi comuni in cui abbiamo la cucina (quella salsiccia sottovuoto che viene dalla Spagna, che si sente bene ...), l'ufficio e il magazzino (dove conserviamo i regali), il cyber (dove pubblichiamo le storie del giorno) e persino il picnic, ahahah

La squadra è formata, oltre a noi, Norman. questo rimane il fascino di una persona, e Ali, il nostro pilota veloce


In uno dei molteplici paraditas che facciamo lungo la strada (Ci fermiamo dove vediamo qualcosa che attira la nostra attenzione), Ali coglie l'occasione per avvicinarsi a un seminario per vedere un rumore dalla ventola e per prendere quel tè mattutino. Le ragazze accedono alla parte posteriore alla ricerca dei "servizi igienici" e ... diciamo che li trovano. Un buco nel terreno direttamente collegato alla fossa settica e un odore insopportabile che rende inevitabile trattenere il respiro che merita un video che metteremo in giro

Un'altra fermata è quella di mangiare, vicino alla strada, mentre i locali ci ammirano persi

Ma dove non potevamo smettere di fermarci è dentro il !! HILTON HOTEL!! Hahaha, dobbiamo riconoscere che le persone lanciano molta immaginazione. Naturalmente, il bar aveva tutti i tipi di rum dell'Uganda. Dovremo provarli. Per ora prendiamo alcune acque (3000 UGX)



Passano quasi 9 ore sulla strada quando superiamo Fort Portal, quasi una piccola città dopo tutto quello che abbiamo incontrato. Da qui abbiamo 1 ora per Kibale. Ne approfittiamo anche per leggi un po 'di storia di questo complesso conglomerato di regni. E se Buganda, Bunyoro, Ankole, Toro ... fino all'arrivo degli inglesi e firmassero trattati con tutti loro già nel pieno espansionismo coloniale del 1890. Ed è che come in Kenya, l'Uganda era sotto l'influenza britannica durante la colonizzazione africana della fine del 19 ° secolo fino allo scoppio delle rivolte sotto la direzione di Musazi nel 1949 e un lungo periodo di instabilità porterà all'indipendenza nel 1963. Tuttavia, ciò non raggiunse la stabilità necessaria e l'Uganda aveva finora colpi di stato, invasione di truppe delle forze della Tanzania e della guerriglia. Dal 1996, le prime elezioni hanno portato Museveni al potere ... e nel 2011 abbiamo continuato con lui con elezioni fraudolente di marzo quest'anno.

Entriamo in un mondo diverso di colline, piantagioni di tè e scimmie ... molte scimmie. Siamo in una foresta che assomiglia di più a una giungla di 770 km2 chiamata Foresta di Kibale

... e i primi a riceverci (e vedere che ci sono più di 12 specie di scimmie) sono i babbuini di coloro che non si liberano di



Continuiamo ad entrare, e sempre di più ... fino a un momento in cui la vegetazione mangia la strada stessa. Abbiamo raggiunto il Primate Lodge, una specie di casa di campagna situata nel mezzo della foresta tropicale dove soggiornare è una vera meraviglia.


Come siamo arrivati Ci danno una cabina a 2 piani e una specie di campo tendato nella parte più profonda della foresta (ci vogliono anche diversi minuti per camminare dalla reception e non ha altro che natura intorno, propinilla per gli zaini 5000 UGX). Dormire con i suoni della giungla, godersi una buona "doccia fredda" (haha) sarà un'altra esperienza in sé



Il piccolo campo È pieno di sentieri autentici da esplorare. Se potessimo, saremmo qui per giorni. E anche se andremo a cercare una scimmia specifica, qui puoi trovare Colobo, Babbuini, Scimmie dalla coda rossa, Scimmie d'argento, ecc ...




Abbiamo già cenato (8.500 UGX). Domani ci aspettiamo un trekking alla ricerca di un animale che abbia caratteristiche e comportamenti molto simili a noi (ad alcuni più di un altro), il CHIMPANCÉ, ma che e come entriamo nella giungla è un'avventura per domani


Paula, Ruth, Juve e Isaac, dalla foresta di Kibale (Uganda)

SPESE DEL GIORNO: 36.500 UGX (circa 9.43 EUR)

Video: Uganda marzo 2012 - HD (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send