Viaggio

Obiettivi del viaggio in Africa orientale

Pin
Send
Share
Send


Nervi, insonnia e ultimi preparati. Il giorno prima dell'inizio di un grande viaggio non varia molto. Anche se ci sono pochi iniziati, la sensazione di quel solletico nello stomaco di quel fantastico viaggio nel 1991 ancora presente E inizia nel momento in cui iniziamo a riempire questi zaini che ci accompagneranno per un mese.



Abbiamo "e-mail" per diversi giorni con una persona con cui ci sentiamo particolarmente vicini, non fisicamente, ma a causa della sua filosofia di vita che condividiamo completamente. Quelli di noi che hanno questo virus innocuo che ci causa un grande bisogno di viaggiare soffrono di gravi problemi da raggiungere equilibrio tra vita personale, professionale e avventure. Anche se suppongo che molte persone non lo capiranno mai, e alcuni che ne soffrono sono riusciti a bilanciarlo, siamo ancora in una fase "facile" per raggiungerlo. I tempi cambieranno, lo sappiamo, ma non ci penseremo.

Un venerdì prima del primo giorno di agosto dovrebbe essere il peggior giorno dell'anno per viaggiare, non abbiamo dubbi. Lo controlleremo più tardi. Subito dopo le 16'00 di questo 29 luglio 2011 arriva il grande momento. Attraversiamo la porta della casa dei genitori di Isaac dove mangiamo (dato che è vicino all'aeroporto e quindi ci siamo salutati, come abbiamo fatto ieri da Paula) e abbiamo colpito l'orologio ... tick tock ... L'AVVENTURA INIZIA

In effetti, è il giorno peggiore dell'anno. Nuovo viaggio e nuovo caffè nel nostro angolo della caffetteria di questo piccolo aeroporto di Coruña che è Alvedro. Cosa ne pensi Paula? !!



2 ORE DI RITARDO !! Anche se un volo tranquillo. In lui non possiamo fare altro che pensare che ci aspettiamo da questa avventura ... cosa siamo i nostri obiettivi per un viaggio del genere?

- Il più ovvio e chiaro è senza dubbio l'archifama "Big Five Mission"Essere in grado di osservare i cinque grandi africani è qualcosa di inestimabile. Il leone, il leopardo, l'elefante, il bufalo e il rinoceronte ci aspettano

- Conosci l'intenso tradizioni dei popoli più antichi: samburus, masais, batuas, tutsi, hutus, ...

- Sorvolando le terre di Masais, per poter galleggiare albeggiare dall'aria quando la vita diventa più intensa

- Incontra laghi mitici come il Nakuru, Naivasha, Victoria, Albert, George, Bunyonyi o Kivu

- Raggiungi il belle spiagge indiane, ad est del Kenya

- Goditi quel momento in cui il tempo si ferma a meno di 10 metri da una famiglia di gorilla di montagna, a malapena dell'800 nel mondo.

- Scopri scimpanzé, scimmie dorate, giraffe, ippopotami, struzzi, zebre, antilopi, baduinos, scalatori, ghepardi ... e la fauna più varia del pianeta.

- Una sfida, per sentirsi privilegiati guardando la notte di uno dei laghi di lava più spettacolari al mondo.

- E penso che potremmo andare avanti per ore ... ma dovremo dormire per alcune ore

Ora siamo a casa di Abuela Vale, a San Sebastián de los Reyes, a Madrid, e mancano appena 4 ore alle quali sicuramente non ci attiriamo per tornare al Terminal 2, dove Air France ci collega a Parigi Ci aspetterà, e lì Joseba e Margari. Nel frattempo, proveremo a lanciare quella testolina ... Domani di più


Isacco e Paula, di La Coruña (Spagna)

Video: Taxi Addis Abeba (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send