Viaggio

Conoscere Apia, la capitale delle Samoa

Pin
Send
Share
Send


Stai zitto e scopa il cazzo. Quindi è impossibile dormire. Alle 2, alle 3, alle 4, alle 5 ... diventa il nostro gallo e sappiamo dove sarebbe finita la giornata oggi. Mmm. ma ... Dove siamo Ieri sera siamo caduti in un letto con zanzariere da qualche parte vicino all'aeroporto e pensiamo Apia. Non ha smesso di piovere per tutta la notte e il tuono. !! Che tempesta!


È una baracca con un grande letto dove abbiamo dormito, una specie di letti a castello COMPLETAMENTE IMBALLATI e una lampada su un tavolo arrugginito. Il tetto, in plastica, sta per produrre così tanta acqua accumulata. Siamo davvero fortunati, perché gli zaini si sono bagnati a malapena ma potremmo essere come dei polli ...


 

Dennis è già sveglio e ha preparato una colazione a base di cocco, papaia e altra frutta. Nella sua "casa" (che è ugualmente "rustica") tiene un pianoforte, una fotocopiatrice Tra migliaia di bidoni della spazzatura. Questo è orribile! e dubitiamo che igienicamente sia molto salutare.

La nostra idea iniziale era di lasciare l'Est oggi con Dennis e andare a dormire con le famiglie, ma il nostro corpo è stato rimosso per questo. Non ci piace l'idea di andare così rapidamente dal paradiso all'inferno e dopo una notte così orribile abbiamo bisogno di una doccia molto calda e di qualcosa di solido. Cambieremo i piani e lo spiegheremo a Dennis. Vogliamo solo che ci porti ad Apia e lo chiameremo. Non siamo molto lontani, solo circa 20 minuti

Non ce ne siamo nemmeno resi conto Ieri sera intorno alle 23'20 eravamo alle Samoa, un paese con una storia di 3500 anni, quando arrivarono i primi coloni dalle Isole Lau alle Figi. Continuiamo in Polinesia che iniziamo a Tuvalu e proseguiamo attraverso Tonga.

Le Samoa sono formate principalmente da due isole: Upolu (dove siamo e dove si trova la capitale) e Savai'i comunicati via traghetto e voli giornalieri.

Oltre ai navigatori spagnoli e al signor Cook, il Pacifico ricevette ondate di spedizioni olandesi e con esso arrivò Jacob Le Maire, un ricco mercante olandese che si sarebbe piegato Cape Horn l'abbiamo visto nell'avventura del 2009 durante il viaggio in Antartide (ma questo non ha nulla a che fare con il canale Le Maire o il canale Kodak che abbiamo visto in quel viaggio) e avrebbe toccato le terre samoane nel 1616 (anche se sarebbe morto al suo ritorno in Olanda).

Anche noi Abbiamo appena toccato la prima cosa che abbiamo visualizzato questa mattina. Si chiama Hotel Elisae facendoci guidare dal Lonely Planet, abbiamo già una camera decente, internet (19.22 WST) e una doccia calda. È semplice, ma molto meglio come base operativa per questi giorni.


 

Come oggi è mercoledì e abbiamo molti giorni avanti fino a domenica per il volo di ritorno a Nadi, proveremo a riorganizzare, e per questo la prima cosa è dare un calcio ad Apia e scopri cosa possiamo fare, oltre a prendere un po 'di soldi (1 EUR è circa 2,9 WST, il cui nome è "abbattimento")

La prima cosa che vediamo sulla strada per il centro è la stazione degli autobus, e ... !! È UNICO OMNIBUS GRANDE IN TUTTO IL PACIFICO! Un vero magnaccia usato per il trasporto locale


Lo dimostra Samoa è qualcosa di diverso dal resto dei posti che abbiamo visto. Qui c'è gusto e cura delle cose con una certa eleganza. Possiamo vederlo nei suoi ampi viali, nella sua passeggiata ben tenuta o nei suoi grandi edifici come il Samoa Bank perfettamente posizionato. Ci siamo lasciati alle spalle mercato della frutta e del pesce, che non sono troppo diversi da quelli che abbiamo visto in questi giorni in altre capitali del Pacifico.


 

Raggiungere il centro non ha perdite. Anche Apia non è troppo grande. Questo punto è indicato da la torre dell'orologio, costruito in memoria di coloro che hanno combattuto e sono morti nella seconda guerra mondiale.


Alla ricerca dell'ufficio turistico, ne approfittiamo passare attraverso un supermercato, che non ha nulla a che fare con quei "semplici" che vediamo a Tanna o altri luoghi di avventura. Questo è molto più civile e ordinato. Dopo 23 giorni di viaggio, abbiamo già bisogno di una serie di elementi di base da sostituire nei nostri zaini (24.40 WST).


 

Un'altra cosa che ci sorprende è che dopo aver letto che nell'era colonizzante erano il Regno Unito, la Germania e gli Stati Uniti a reclamare parti del regno delle Samoa e gli ultimi due a esercitare una maggiore influenza, le auto circolano in stile britannico, come negli altri paesi visitati tranne Vanuatu. Questo non è stato il caso fino a 3 anni fa, ma nel 2009 Il governo decise di cambiare semplicemente perché lo avevano fatto tutti gli altri, così come la Nuova Zelanda da cui divenne indipendente nel 1962 e con la quale ha legami più stretti (le auto vengono portate da lì).

Così da un giorno all'altro, tra cui migliaia di preghiere nelle chiese in modo che non accadesse nulla, i regolamenti cambiarono e Samoa ha iniziato a guidare a sinistra


Abbiamo trovato l'Ufficio del Turismo, una casa in stile falegname (tipica casa samoana da cui ne abbiamo già visti alcuni simili a Tonga) e qui ci dicono il "must have" di Upolu e Savai'i

ORGANIZZANDO IL MARZO:

Dopo il trambusto della notte e la raccolta di informazioni, abbiamo deciso di cambiare i nostri piani e oggi dedicheremo la giornata a conoscere la capitale, fornire e pianificare i prossimi giorni

Abbiamo deciso che domani andremo a trovare Upolu, e per questo ci alzeremo presto e andremo con una persona che ci ha consigliato nell'agenzia turistica. Si chiama Dan e insegna alle isole da 25 anni. Non fa grandi tour, ma per poche persone, poiché è il suo hobby. Andremo da soli con lui

Parliamo con Dennis, per aiutarci ad andare venerdì e sabato a Savai'i o anche venire con noi. Cercheremo di spendere il tuo 4x4 sul traghetto venerdì mattina e di tornare sabato alle 14:00 o alle 16:00 (meglio prima avere una seconda opzione in caso di guasto)

Continuiamo la nostra passeggiata sul lungomare, lanciando una cartolina per la Spagna (13 WST con sigillo), da raggiungere il famoso Aggie Grey's Hotel & Bungalows


 

Questo tipico edificio dall'aspetto coloniale, fondato nel 1933, fu una tana per i soldati americani durante la seconda guerra mondiale e una fonte di ispirazione per il personaggio di Bloody Mary nel romanzo di James Michener "Tales of the South Pacific".


 

Ritornando attraverso i nostri passi, finita la "città-città" di Apia, troviamo il monumento a john williams, un missionario che fu ucciso e mangiato nel 1839 (teorico). Ci rendiamo anche conto che stiamo "prendendo i venti" dalla civiltà. 20.000 km dalla Spagna? !! Uffsss !! Meglio non pensarci


 

Un dettaglio curioso è che lo siamo nel primo paese al mondo con l'immenso Kiribati a ricevere il nuovo giorno. Fino a 1 anno fa il viaggio Tonga - Samoa che abbiamo fatto ieri ti ha fatto vivere due volte lo stesso giorno (nooo !! due volte dormi nella stessa cochiquera nooooo !!), ma ora non succede. Questa esperienza il nostro amico Floren lo ha vissuto durante il suo emozionante viaggio nelle isole, grande fonte di ispirazione per noi (oltre a dozzine di e-mail con lui).

ma Samoa ha realizzato una "piroetta" alla fine del 2011, scomparendo il 30 dicembre per saltare dal 29 al 31 e quindi spostarsi nella linea immaginaria che segna il cambio di data. Ti ricordi il nostro giorno di viaggio 4, il giorno che non è mai esistito?. Circa 2.300 km a nord-ovest di Apia o circa 3 ore di volo, sono i circa 5.000 abitanti dell'isola di Natale (Kiribati) che solo di recente l'anno, ma L'APIA È ORA IL PRIMO CAPITALE DEL MONDO a farlo, poiché Tarawa è più a ovest.

E se avessimo capito che qui Internet sta andando molto male, quindi abbiamo acquistato una SIM e la abbiamo ricaricata (100 WST con 850 megabyte) per il laptop di un'azienda con investimenti spagnoli chiamata Bluesky. il Palazzo del governo è l'ultimo grande edificio che vediamo ...


... prima perdersi di nuovo nelle sue strade, il suo gran numero di mercati esistenti (curiosamente non ci sono negozi o aziende cinesi che abbiamo visto così tanto in altre capitali della zona, specialmente a Suva), molti mestieri locali che piacciono così tanto a Paula (oggetti di vimini, collane di detriti marini , tessuti di fibre vegetali, ecc ...) e di nuovo la sua colorata stazione degli autobus, con l'ultimo gelato del giorno (2,50 WST)


 

Apia è una miscela di città più occidentale come Suva e città più coloniale come Nuku'alofa. Qui i taxi ti chiedono di pretendere di salire, non ci sono cinesi ma ci sono molte aziende italiane, neozelandesi e americane. il Samoan ha una cosa chiara ... "Samoa è per i samoani". È un'idea in qualche modo diversa da Tongan, orgoglioso del suo Regno e del suo paese ma che consente la ricchezza straniera nel paese. Ci sono mille problemi qui per fare qualsiasi passo, ci ha detto Dennis stamattina, e ora lo vediamo. È una mentalità diversa.

Lo scrittore Robert Lous Stevenson ha trascorso qui i suoi ultimi quattro anni di vita ed è sepolto sul Monte Vaea, che domina la città e la casa che ha costruito, "Vailima" che ora è un museo in sua memoria, e la migliore birra delle Samoacon cui abbiamo salutato la giornata con un buon piatto di Sashimi e alcuni Yakitoris nel ristorante dell'Hotel Elisa. Domani, da un comodo letto "per prendere i venti" della civiltà, che direbbe "cucciolate della nonna" ...


Isacco e Paula, di Apia (Samoa)

SPESE DEL GIORNO: 159.12 WST (circa 54.87 EUR)

Video: SAMOA, EXPLORING its beautiful capital APIA, what to see, top sites (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send