Viaggio

Cosa visitare a Suva nelle Isole Figi

Pin
Send
Share
Send


Bulaaaaaaaa a tutti.Che casino c'è in questo momento all'aeroporto di Nadi. Il volo che è partito ieri sera per Los Angeles è stato ritardato fino ad oggi alle 7 e le linee lasciano il terminal. Ci aveva già avvertito Florenma qui La questione delle compagnie aeree è un vero casino.

Nonostante le ore, abbiamo dormito benissimo, e quasi senza rendercene conto ci stavamo imbarcando e, sorprendentemente, partendo in tempo, verso Suva. In ogni caso avevamo già esaminato l'opzione di terra per andare in autobus, ma non era necessario usarla.

Oggi Isaac ha sollevato un po 'di mal di stomaco. Provare così tanti pasti a un certo punto deve fare fatica, anche se un po 'di siero è sicuramente fenomenale.

Atterrare all'aeroporto internazionale di Nausori, Suva (lo chiamano internazionale, ma non è molto più grande di quello di A Coruña) all'alba, lascia a bella immagine di una zona popolata di Vitu Levu, con il sole che sorge in lontananza e la nebbia che sorge a quest'ora del mattino. Abbiamo raggiunto la nostra destinazione


Dato che è presto, non abbiamo avuto troppi giri e abbiamo installato un taxi (40 FJD) negli alloggi precedentemente prenotati giorni fa a Baia di Lami, a nord-ovest della capitale, lasciando un po 'del maremagnum che ci aspetta lì. Oggi dobbiamo avere un po 'di lusso, acqua calda, vista sulla baia, giardini lussureggianti e una meritata colazione (65 FJD) per iniziare la giornata. Continuiamo a cercare di combinare giorni più economici con giorni leggermente meno rigidi.


 

Ma per compensare, la visita del giorno sarà molto più modesta di quanto qualsiasi viaggiatore possa considerare alle Figi. Lasceremo le aree turistiche per un altro dei nostri passi da queste parti e ci siamo piantati dentro una villa locale a circa 1 ora dalla capitale. Come abbiamo deciso di venire qui è un'altra storia molto lunga. Nella nostra ricerca di informazioni online, abbiamo trovato Mike, un Fijiano che cerca di fare tour più ecosostenibili sulle isole. Vi chiediamo di vedere come vivono veramente le popolazioni rurali e qui ci troviamo.


 

Se lo vedessimo in Spagna, parleremmo di baraccopoli. La distribuzione di case in legno e capannoni nelle città interrotte, quasi sempre sollevate con una specie di pile improvvisate per evitare alluvioni o inondazioni (apparentemente comuni nella stagione delle piogge), è piuttosto caotica. Tuttavia, in ogni agglomerato ci sono zun quartiere limitato, con un grande parco e una scuola. Qui i bambini sono a scuola e abbiamo persino visto passare centri di formazione professionale (falegnami, ecc ...)

Ci guidano verso l'aspetto della casa principale. Oggi siamo i tuoi ospiti (per non parlare del fatto che siamo soli, non è una villa per il turismo) e ci insegneranno le loro principali usanze. Il primo, i mille e uno usa il cocco


 

È davvero incredibile cosa può trarre vantaggio da una noce di cocco e dal suo albero di cocco. Se è "graffiato" e schiacciato, sono in grado di estrarre a crema di cocco, che è così buono da accompagnare il pesce in un piatto completo, come per la pelle del corpo come una formula estetica.

Le foglie del tuo albero sono intrecciate e utilizzate per tetti di casama anche da fare cestini e altri mestieri, dopo averlo lasciato asciugare.

!! Per non parlare del suo acqua eccellente !! sapore dolce e sapore della noce di cocco stessa, con la quale in così tante avventure è sopravvissuta la nostra ispirazione Jorge Sanchez


 

Ma senza dubbio, quello che stavamo cercando di più è sapere la grande cerimonia del Kava, così famosi su queste isole e così diversi l'uno dall'altro. in Vanuatu non ci siamo riuscitie dentro Le Isole Salomone furono "sostituite" dall'effetto narcotico della noce di betel Trascorsero tutto il giorno a masticare e sputare nelle strade. qui iniziano una sorta di rito, che non può iniziare senza l'arrivo del "Capo" della città. È una specie di organizzatore o saggia persona del luogo e ci accoglie con un sorriso


il il kava o yaquona è una bevanda rituale preparata con le radici essiccate della pianta del pepe che preparano come intruglio. La radice viene macinata e diluita in acqua, generalmente cocco. Quindi il primo sorso viene offerto al capo, che dice una specie di monologo e lo beve. Il colpo deve essere forte per il viso che mette. Da lì iniziano a servire gli altri.

Paula decide di non provarlo, ma Isaac penso che il mio stomaco non possa peggiorare e forse mi aiuterà a curarlo, ahah, quindi accetto l'offerta. Il suo sapore è come una specie di siero mescolato allo stagno delle piogge in cui siamo caduti tutti da bambini, generando un primo effetto di vertigini e perdita di sensibilità nella lingua. Curioso, sarà necessario continuare a testarlo in altri paesi, ma nelle ore più notturne, per andare a letto.

Ci invitano anche a prendere un tè al limone e alcune banane mentre continuano tondo dopo tondo e i bambini giocano con noi (la Juve avrebbe adorato questo momento). Alla fine arriva l'esaltazione dell'amicizia e ci portano a ballare. Il resto è meglio non dirlo, ahahah


 

Non ci è venuto in mente di chiedere loro le loro conoscenze macroeconomiche, il loro differenziale con l'obbligazione tedesca e la loro paura del premio per il rischio. Intuiamo che o a causa della loro mancanza di cultura o perché sono concetti assurdi e incomprensibili, avrebbero semplicemente distribuito un nuovo ciclo di kava. Chiediamo di nuovo, come in altri viaggi, se ci siamo davvero evoluti o evoluti nella felicità in Occidente.

È ora di continuare il nostro viaggio, dopo aver lasciato volontariamente una donazione alla scuola locale (50 FJD) e avvicinarsi alla fermata dell'autobus locale più vicina. Mike ci aiuta.


Gli autobus delle Fiji sono un'altra avventura. Qui si siedono quasi uno sopra l'altro quando inizia a riempirsi. Ciò che attira maggiormente l'attenzione è che non chiudono la porta d'ingresso e le persone quasi entrano e si spengono, oltre al campanello originale, con una corda distribuita in tutto l'autobus in modo che le persone possano reclamare la loro chiamata.


 

Un altro aspetto che abbiamo notato in questi giorni è che sia nelle Isole Vanuatu che nelle Isole Salomone avevamo appena visto il marchio Coca Cola, comune in tutto il mondo, anche nei paesi più sottosviluppati. Inoltre, i cinesi hanno consumato quasi l'80% delle attività di ospitalità, tranne forse a Honiara, dove sono stati costretti a partire, sebbene si stiano già rigenerando. Nella loro conquista pacifica e silenziosa, senza dubbio, stanno mangiando il mondo. Qui vediamo entrambe le combinazioni


L'altro grande che ha monopolizzato tutte le attività bancarie in tutte queste isole è ANZ, la grande banca della Nuova Zelanda, e dove abbiamo preso soldi negli sportelli automatici in questi giorni.

Dopo circa 45 minuti in autobus fino alla cima della gente, abbiamo raggiunto la stazione centrale di Suva.


Suva è la capitale e il cuore delle Figi e uno dei più importanti del Sud Pacifico, essendo un centro di riferimento per l'intera regione e con numerose ambasciate straniere. Qui vivono circa 150.000 persone, che rappresentano oltre il 50% della popolazione urbana delle Figi. È una città multirazziale e multiculturale, dove abbondano chiese, moschee e templi

In Suva puoi vedere che tutto è grande, a cominciare il tuo mercato centrale, molto diverso da quello di Port Vila o Honiara, con un ordine squisito, due piante e una certa gerarchia: la parte di frutta e verdura ha per te dei tuberi particolarmente rari.


 

Ma niente è come sembra. Il secondo piano è COMPLETO E INTEGRALMENTE dedicato alla vendita di prodotti per kava. !! Che mercato! Deve essere incredibile ciò che può essere consumato qui. Anche i Fijiani sono felici tutto il giorno.


 

Suva ha un magnifico paesaggio, in una bellissima baia, attraversata da canali e circondata da montagne. Ospita anche un'architettura peculiare che mescola la sua passato coloniale e costruzioni indigene. Su un lato di uno dei canali possiamo anche vedere un mercato del pesce


Ma ciò che ha attirato maggiormente la nostra attenzione è quello È stato mangiato da aziende straniere e grandi centri commercialis. Sono finite le migrazioni melanesiane che costituirono l'attuale popolazione verso il VI secolo a.C. e svilupparono una delle culture più avanzate del Pacifico. Erano altre volte. Nel 1789, quando il capitano inglese Wiliam Bligh diede agli europei la prima descrizione dettagliata, fece sì che la corona britannica, colpita dalla mancanza di zucchero a quel tempo, annettesse formalmente un secolo dopo nel 1874 l'arcipelago per la coltivazione della canna e il controllo dei nativi. La sua influenza è ancora osservata, ma si arrese sempre più alle imprese cinesi, aperte nel 60% del capitale


 

Sempre nel 1830 i primi missionari cristiani sarebbero arrivati ​​da Tonga. oggi il paese pratica quasi interamente il cristianoe, ad esempio, la sua bellissima cattedrale molto vicino alla strada principale


 

Il resto della mattinata è dedicato passeggiare lungo Victoria Parade, la strada più grande di Suva, dove si allineano negozi (acquistiamo alcuni souvenir per 28 FJD), banche, night club, edifici coloniali (Grand Pacific Hotel, Governor's Old House, Botanical Gardens ...), i più grandi cinema del paese, più centri commerciali e strade miscele di culture diverse


!! Più cinese! Ma siamo alle Figi o a Guangzhou?

Cerchiamo di trovare qualcosa da mangiare. Vale la pena qualsiasi italiano, giapponese o simile. Alcuni spaghetti ci avrebbero raggiunto. !! IMPOSSIBLE !! McDonald, cinese, cinese, cinese, indiano, cinese, cinese. Ma, per favore, hanno un paese molto grande. Saliamo in un centro commerciale con circa 10 posti dove mangiare. Cinese, Cinese, Cinese, Indiano, Nuova Zelanda, Cinese, Cinese. Buaa, poi una nuova zelanda con pollo secco e gelato (17.50 FJD)

Cattura anche la nostra attenzione quello delle persone che chiedono per strada. Si vede che Suva è cresciuta molto, e anche il paese, ma non tutti, e qui conosco alcune persone che non vedono nemmeno Vanuatu o le Isole Salomone, nonostante il fatto che qui tanbuén abbia il "kerekeke" "dove ognuno prende ciò di cui ha bisogno e non di più (il concetto di proprietà privata non è compreso come noi).


Con questo concetto sembra ridicolo pensare di fondare un'azienda o un negozio in una città remota, dal momento che i Fijian prendono ciò di cui hanno bisogno, vivono aggiornati, non fanno acquisti, non si preoccupano del futuro. Questo è uno dei grandi ingredienti del concetto di felicità che manifestano, senza dubbio molto più di noi. È una questione di mentalità che, sfortunatamente, non possiamo mai capire.

Abbiamo appena mangiato e torneremo al Novotel Lami Bay per trascorrere un pomeriggio tranquillo, riorganizza i nostri piani, riposa, contatta un po 'la famiglia e ridistribuisci gli zaini

ORGANIZZANDO IL MARZO:

Domani andremo sicuramente a Funafuti, Tuvalu, il paese più isolato del mondo. Il volo parte alle 10'00. Il ritorno che abbiamo preso per giovedì a mezzogiorno. Né abbiamo scelto molto, dal momento che NON CI SONO PIÙ OPZIONI,

Al nostro ritorno, seguendo la nostra idea iniziale e se i voli non falliscono (cosa che fanno, più di un semplice fucile da caccia), cercheremo di raggiungere l'unico regno nella zona, Tonga, un paese che ci chiama molto e dove c'è molto da vedere, storia, cultura, resti ancestrali e un luogo con cui parliamo Jorge Sanchez, l'arcipelago di Vavau, uno dei luoghi più spettacolari dei Mari del Sud.

!! Taxiii !! !! Il tuo tassametro! Ahh sì ... Sono 10 FJD. Qui guidano anche a sinistra come nelle Isole Salomone e diversamente da Vanuatu. Ci sono molte più strade e traffico, ma in soli 20 minuti raggiungiamo il nostro alloggio.

Qualche sessione internet (37.95 FJD), bar e una cena lenta (il concetto di "tempo delle Fiji" lo porta al tavolo) per 78.50 FJD ...


 

salutano una giornata ricca di cultura e bei momenti, sperando che domani ci porti nuove esperienze in un paese del mondo davvero singolare e isolato, TUVALU.


Paula e Isacco, da Lami Bay, Suva (Figi)

SPESE DEL GIORNO: 316.95 FJD (circa 144.07 EUR)

Video: 10 cose da fare assolutamente alle fiji top 10 things to do in Fiji - cosa fare alle Fiji (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send