Viaggio

Santa Fe e il mistero dell'iguana endemica

Pin
Send
Share
Send


Sunrise at any hotel (o yacht) nelle Isole Galapagos Equivale a non sapere cosa ti riserva la giornata. Ma se ogni giorno in questo mondo sotterraneo è una sorpresa, scoprire che ci sono più ecosistemi di luoghi isolati, a volte marziani, ti fa sentire per alcuni giorni quel viaggiatore di un tempo che si era perso in luoghi inaspettati. Santa Fe è uno di questi un'isola di cactus giganti e iguane giallo chiaro uniche al mondo Si sono evoluti in modo indipendente.


Entriamo in un altro dei misteri più eccitanti di questo arcipelago vicino alla costa ecuadoriana.

Sullo yacht dell'hotel Finch Bay a Santa Fe

Dopo esserci lasciati alle spalle l'Isola di San Cristobal, oggi ci siamo svegliati nel Hotel Finch Bay Galapagos molto vicino a Puerto Ayora (isola di Santa Cruz) di cui parleremo in un altro articolo.




Abbiamo cambiato una pensione modesta per una delle migliori sistemazioni in tutte le Isole Galapagos che mescola il concetto di avventura con il relax offerto dalle sue strutture (sì, alle Galapagos puoi anche venire a rilassarti anche se con la vita naturale che esiste la considereremmo solo come un'opzione complementare). Il nostro motivo, tuttavia, è stato diverso ... siamo alla base di Touring metropolitano, e questo si traduce nell'avere uno dei migliori yacht disponibili per raggiungere i luoghi più remoti e isolati. Ma cosa possiamo fare a Santa Cruz come abbiamo già visto?

Escursioni a Santa Cruz:

- Gratis vicino a Puerto Ayora: Tortuga Bay, Las Grietas, Charles Darwin Research Station, Mansa Beach, Station Beach, El Mirador ...
- Prendere un taxi o un autobus pubblico più lontano da Puerto Ayora: Garrapatero (spiaggia 19 km), riserve di tartarughe giganti a El Chato o Manzanillo (vicino a Santa Rosa), Los Gemelos (vulcani vicino a Santa Rosa), Media Luna (sentiero di 5 km), Cerro Crocker (la collina più alta dall'isola) ...
- Santa Fe: Escursione di un'intera giornata ($ 100-150 USD). Luogo marziano. Cactus gigante Iguana endemica. Snorkell con leoni marini.
- South Plaza: Escursione di un'intera giornata ($ 100-150 USD). Luogo marziano. Iguane terrestri e marine. Gabbiani biforcati ...
- North Seymour: Escursione di un'intera giornata ($ 100-150 USD). Nidificazione di uccelli (boobies dai piedi blu, fregate ...), leoni marini, iguane marine e terrestri ...
- Bartolomeo: Escursione di un'intera giornata ($ 100-150 USD). La migliore panoramica con l'apice sullo sfondo. L'origine dell'arcipelago, i campi di lava, i pinguini nani, le tette, i leoni marini ...

Dalle strutture principali c'è una passeggiata di circa 5 minuti al molo. sono intorno alle 8'15 e oggi siamo solo 8 persone che formeranno la squadra, anche se di solito è normale poiché non sono ammessi atterraggi di grandi gruppi. Il Parco Naturale è completamente controllato e protetto, il che ci rende felici, anche gli zayapas che ci aspettano per prendere la barca che ci imbarcherà nel Lion (nome dello yacht di Finch Bay)



Il piano della giornata ci porta non lontano da Puerto Ayora su un percorso simile al seguente.

il la navigazione è di circa 2 ore, sebbene oggi qualcuno di speciale ci accompagni. È una fregata! Salvare le distanze il loro comportamento mi ricorda molto la coreografia che albatros e petrels ci hanno dato nel Drake Passage in Antartide, l'unica compagnia che avevamo da giorni.



Il loro aspetto fluttuante dalla nostra parte non è molto diverso da quelli, anche se dopo averli visti nel Isola di San Cristobal Con l'enorme raccolto rosso gonfio, ora potremmo identificarli molto più facilmente. Sembra che ci siano due specie, una che si accoppia solo in aprile, maggio e giugno e un'altra durante tutto l'anno.

Atterraggio bagnato sull'isola di Santa Fe

Santa Fe è un'isola, mai abitata, piena di misteri. Le sue origini parlano di quello che potrebbe essere il vulcano più antico dell'intero arcipelago. Anche il suo mix di lava sottomarine e formazioni rocciose rende difficile l'atterraggio, che abbiamo iniziato in barca con qualche sosta sulla strada per vedere le prime boobies dai piedi blu appollaiate durante il viaggio e alcuni falchi delle Galapagos.




Nelle specie di insenatura che abbiamo ancorato, dove l'acqua trasparente rivela molta vita marina oltre a poter osservare come le mante saltano intorno a noi, c'è un piccola spiaggia piena di leoni marini ed è dove entreremo a terra con gli stivali appesi al collo e aggirando le tintorie che vagano per la riva. Non ci siamo ancora abituati ad essere così vicini a una fauna che non è disturbato dall'essere accanto a loro. Si sentono protetti e questo è qualcosa che non accade in nessuna parte del mondo




È curioso continuare a osservare come i leoni marini dormono in gruppo e, sebbene siano in grado di dormire nell'acqua, cercano luoghi soleggiati per farlo ... oltre ad essere molto pigri!



Coloro che sono svegli mostrano lo stesso comportamento di quelli che abbiamo incontrato La Lobería de San Cristóbal, essere giocoso e vicino all'essere umano. Dicono che sono venuti dalla Baja California ... Chi lo sa?




Ma, senza dubbio, quelli che inteneriscono i più insensibili sono i piccoli neonati che non possono essere toccati (in modo che le madri non li ripudino - dobbiamo essere molto severi con questo anche se li porteremmo con noi-)




sono veri animali di peluche che ti guarda con un viso delicato e affettuoso e che ti fa venire voglia di dare un pugno




Anche con nostro rammarico, dobbiamo seguire la strada. C'è ancora molto da scoprire a Santa Fe, un isolotto unico al mondo.

Santa Fe, l'isola endemica dell'iguana gialla

Passeggiare per Santa Fe è sicuramente inquietante. Se nel caso in cui la strana scena di formazioni rocciose scure si mescoli a piccoli muschi che si fanno strada, il sentiero ci porta lungo la costa verso un luogo che non possiamo immaginare. All'improvviso vediamo il primo ...



Imperterrito, un'enorme cannuccia lunga giallo pallido è fotografata tra le rocce. È un misterioso iguana terrestre molto più grande di qualsiasi altra vista in precedenza, con coda lunga, enormi artigli e che può raggiungere 1,20 metri


Sebbene sembri più un demone che un erbivoro, questo insolito rettile si nutre di frutta, fiori e persino spine dei cactus di questo ecosistema



Sono proprio questi cactus un altro dei grandi enigmi di Santa Fe. È una delle specie più grandi del mondo, più simile a un vero albero di quelle che tutti associamo nella nostra testa, lasciando un paesaggio boscoso in contrasto con tutto ciò che abbiamo visto.


Ma torniamo a concentrarci sulle iguane perché abbiamo appena visto uno dei più grandi su una roccia vicina. Si dice che, come tutta la fauna di queste isole, furono trascinati dalle correnti oceaniche dalle frane della costa continentale, aggrappandosi a tronchi e rami




Successivamente, ogni ecosistema si è evoluto in base alle proprie esigenze e la natura si è fatta strada cercando il suo equilibrio. Così Santa Fe ha queste iguane terrestri uniche al mondo, che si sono evoluti adattandosi al loro ambiente, ma anche gabbiani, petrels, boobies dai piedi blu, pellicani e falchi che hanno mantenuto un peso perfetto per secoli.


Questa è anche una causa giustificata per la quale l'uomo non può alterare nulla. Il minimo componente esterno potrebbe causare una reazione a catena che pone fine alla vita della flora e della fauna

Nuoto con i leoni marini a Santa Fe

Se la scarica di adrenalina alla scoperta dei segreti di Santa Fe non era abbastanza, la giornata ci ha sorpreso. Lo snorkeling che abbiamo goduto oggi è stata la migliore esperienza che abbiamo avuto durante un viaggio e non a causa dell'avvistamento di tartarughe, una donzella o mante. Qualcun altro ci stava aspettando ...



Dozzine di piccoli leoni ci nuotano intorno, giocosi, amichevoli, forse audaci.. senza paura il più grande predatore del pianeta (uomo)



Il momento più incredibile si verifica quando iniziano a circondarci, a nuotare così agilmente e a fare così tante "piroette" che sentiamo le anatre nell'acqua con loro


In un attimo ci si avvicina così tanto che la gopro viene quasi mangiata, come se il fenomeno "selfie" avesse raggiunto anche queste parti della vita marina.


Anche se qualcuno ci osserva da lontano e ha già considerato che la funzione deve essere terminata. Si tratta maschio alfa, che osserva il suo gruppo di esterni e che si avvicina a noi e ci avverte con grugniti. È tempo di porre fine a questo approccio, perché se insistiamo che puoi arrabbiarti e possiamo fare un buon boccone (non è normale, ma potrebbe succedere)

Nello yacht Lion di Finch Bay abbiamo già del cibo sul tavolo preparato (eccellente, comunque), mentre torniamo a Puerto Ayora. Sele gode dell'aria di mare. Altri cadono intorno ...


Ma la giornata non sarebbe finita qui ...

La stazione di ricerca Charles Darwin a Puerto Ayora

Trarremo vantaggio dal fatto che siamo ancora arrivati ‚Äč‚Äčalla luce del sole avvicinare la stazione di ricerca Charles Darwin a Puerto Ayora, dal momento che non l'abbiamo fatto a San Cristóbal. Sebbene tu possa camminare, appena sbarchiamo prendiamo un taxi (1 USD) e arriviamo in tempo prima della chiusura.



Non abbiamo ancora parlato nella storia di Charles Darwin. Sebbene lo faremo nei prossimi giorni, il suo impatto è tale che un progetto di ricerca biologica per la conservazione dell'ecosistema è stato creato sulle isole principali, con molti obiettivi, ma fondamentalmente quello di comprendere e conservare questo mondo sotterraneo. Quello a Puerto Ayora è il più grande, e dove decine di diversi tipi di fringuelli che erano così importanti negli studi di Darwin a causa della loro diversa evoluzione.



Ecco anche i prime tartarughe terrestri o Galapagos che danno il nome all'arcipelago e che Paula sarebbe felice di vedere perché ama questi animali. In effetti penso che sia il suo animale preferito. Paula, non odiarmi! Torneremo insieme!




Tuttavia, miriamo ad essere in grado di vederli in libertà, quindi continuiamo la nostra passeggiata in un ambiente piacevole.



Il centro non è molto grande e non richiede più di 1 ora, anche se puoi vedere un altro tipo di diverse iguane terrestri in vista questa mattina e qualche altro bel "uccello"



Il giorno non è più. Siamo esausti! Dopo una piccola cena in città (15 USD) prendiamo un taxi acqueo di notte (1 USD, il giorno vale 0,60 USD) e da lì, quasi non c'è tempo per molto di più, per dormire.

Continua ad essere incredibile come un piccolo angolo del pianeta come questo, ha avuto un evoluzione così diversa e isolata dal resto del mondo, ma soprattutto che è riuscito a preservarsi così bene. Qualcosa ci dice che continueremo a scoprire entusiasmanti ecosistemi nei prossimi giorni. Te lo diremo


Isacco, da Puerto Ayora - Isole Galapagos (Ecuador)

SPESE DEL GIORNO: USD 17 (circa 14,05 EUR -escursioni incluse con alloggio nella suddivisione finale-)

Pin
Send
Share
Send